Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Prende a calci le auto e rovescia cassonetti di notte, preso dalla polizia

Si dedicava al vandalismo gratuito, creando danni alle vetture in sosta, gettando immondizia per strada e seminando caos nel cuore della città. Una pattuglia della polizia, tuttavia, lo ha fermato e identificato

Si dedicava al vandalismo gratuito, creando danni alle vetture in sosta, gettando immondizia per strada e seminando caos nel cuore della città. Una pattuglia della polizia, tuttavia, lo ha fermato e identificato. E' capitato nella notte tra martedì e mercoledì in piazzetta Don Pippo, il largo che da piazza Saffi si apre verso via dei Filergiti, a lato della sede centrale delle Poste.

E' da qui che è partita una chiamata al 113 da parte di un giovane di passaggio che ha segnalato i vandalismi in atto da parte del "vandalo solitario". Quando la pattuglia della Polizia è giunta sul posto ha rilevato che i cassonetti dell'immondizia erano stati capovolti e la spazzatura sparsa per strada. Inoltre almeno due auto sono state prese a calci, di cui una – una Nissan Qashqai – con uno specchietto retrovisore divelto.

Il soggetto è stato quindi identificato: si tratta di un nordafricano residente a Forlì di 19 anni. Il giovane è stato identificato ai fini dell'eventuale denuncia per danneggiamenti. La polizia da parte sua ringrazia e cita ad esempio il comportamento dell'altro giovane che, pur di fronte ad un episodio di “piccolo teppismo” non ha girato la testa dall'altra parte e ha chiamato prontamente la polizia, permettendo così di bloccare il giovane esagitato prima che potesse fare altri danni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci le auto e rovescia cassonetti di notte, preso dalla polizia

ForlìToday è in caricamento