Cronaca

Vandalizzato il giardino di Don Giovanni Verità, il sindaco di Modigliana sporge denuncia

"Non esiste nessuna giustificazione per tollerare azioni che hanno come unico scopo quello di offendere il bene pubblico", evidenzia Dardi

Il sindaco di Modigliana, Jader Dardi, si è presentato giovedì mattina dai Carabinieri per sporgere denuncia contro ignoti per atti di vandalismo che si sono verificati all'interno del giardino di Don Giovanni Verità che resterà chiuso per potere essere ripristinato.

"Non esiste nessuna giustificazione per tollerare azioni che hanno come unico scopo quello di offendere il bene pubblico e contrastano in modo palese con le persone che hanno rispetto per la comunità e si impegnano da giorni in una azione di volontariato, grazie al quale sono state ripristinate e verniciate molte panchine del giardino e di via Puntaroli e a cui rinnovo il mio ringraziamento", sono le parole del primo cittadino.

"Nei mesi scorsi avevo fatto una analoga denuncia ed i Carabinieri, anche grazie alla collaborazione dei cittadini, avevano prontamente individuato il responsabile del danno, un ragazzo minorenne che è stato segnalato al giudice minorile ed ha svolto per diversi giorni servizio civile a fianco della squadra operai", conclude il primo cittadino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandalizzato il giardino di Don Giovanni Verità, il sindaco di Modigliana sporge denuncia

ForlìToday è in caricamento