"Piedoni" dell'acceleratore sull'attenti: stanno per fare il loro debutto i Velo Ok di ultima generazione

L'installazione rientra nell'ambito della campagna "Attenta-memte" di "NoiSicuri"

Saranno installati la prossima settimana sulle strade del Comune di Bertinoro i Velo Ok di ultima generazione, i box arancioni dove a turno ospiteranno un autovelox mobile, presidiato dalla Polizia Municipale e con constatazione immediata dall'infrazione. I dispositivi, che saranno segnalati secondo le prescrizioni di legge, saranno installati ad Ospedaletto in via Cellaimo con direzione monte-mare di fronte al civico 2383 sul marciapiede e nella stessa arteria con direzione mare-monte di fronte al civico 2972 sul marciapiede; in via Santa Croce (direzione monte di fronte al civico 3941 e in direzione mare davanti al civico 3691), in via Trò Meldola (direzione monte davanti al civico 1920 e direzione mare davanti al civico 2643), mentre a Bracciano in via Cerbiano saranno installati davanti al civico 658 (direzione mare) e 1023 (direzione monte).

L'installazione rientra nell'ambito della campagna "Attenta-memte" di "NoiSicuri" (in collaborazione con Asaps), che già nel 2017 aveva permesso di appurare il superamento dei limiti in via Cellamio per l'85% dei casi su 11mila mezzi in transito. Per gli amanti del piede pesante sull'acceleratore la sanzione sarà particolarmente salata: chi farà segnare una velocità di 110 chilometri orari in centro urbano la sanzione sarà di 847 euro, con ritiro della patente da 6 a 12 mesi. Il progetto è costato 4.800 euro.

Potrebbe interessarti

  • Cattivi odori addio: ecco come pulire i bidoni della spazzatura

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Va alla scoperta delle bellezze rurali, un infarto lo uccide: la vittima è un volto noto di Forlì

  • Con il rombo orgoglioso delle Harley, l'ultimo saluto a Filippo Corvini: "Vivete come lui, col sorriso sul volto"

  • "Una presenza della nostra comunità": Castrocaro piange la giovane Giulia

  • Il dramma di Castrocaro, l'appello della madre: "Chi ha informazioni mi contatti"

  • Vite spezzate nel terribile schianto, comunità romena in lutto: parte la raccolta fondi per i funerali

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

Torna su
ForlìToday è in caricamento