rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Truffe

Vendevano miele "Millefiori" come d'acacia: azienda agricola denunciata per frode

I tre responsabili dell’azienda agricola forlivese rischiano pene che vanno fino ai 2 anni di reclusione

"Frode nell’esercizio del commercio". Con questa accusa sono stati denunciati tre responsabili di un’azienda agricola forlivese, accusati di aver messo in vendita confezioni di miele con caratteristiche diverse da quanto dichiarato in etichetta. La scoperta è avvenuta nel corso di un controllo di alcune confezioni vendute in un negozio specializzato della provincia di Ancona, nell’ambito di un controllo svolto dai Carabinieri del nucleo Forestale di Jesi. Dopo gli esami, effettuati dal laboratorio accreditato Iccrea di Bologna è infatti risultato che il miele contenuto all’interno del vasetto era del tipo “millefiori” e non di acacia, molto più costoso del precedente. Il commerciante di Ancona non è stato denunciato in quanto inconsapevole del contenuto dei barattoli campionati. I tre responsabili dell’azienda agricola forlivese, indagati a piede libero con l'accusa di frode nell’esercizio del commercio, rischiano pene che vanno fino ai 2 anni di reclusione.

Leggi le notizie di ForlìToday su WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendevano miele "Millefiori" come d'acacia: azienda agricola denunciata per frode

ForlìToday è in caricamento