Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Dalla Versilia un aiuto concreto per le scuole di Forlì colpite dall'alluvione

Alla cena di beneficenza di Forte dei Marmi è stata raccolta una cospicua somma che contribuirà al ripristino dei plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo 9

Buon successo per la Charity Dinner di Forte dei Marmi a favore dell’Istituto Comprensivo 9 di Forlì, colpito dall’alluvione nel maggio scorso. Il Comitato Provinciale AGeSC di Lucca e la prof.ssa Michela del Carlo, presidente del Premio Nazionale Educazione alla Pace e ai Diritti Umani e promotrice della serata assieme alla sua famiglia, per via del forte legame con Forlì dettato da ragioni affettive e di lavoro, hanno espresso piena soddisfazione per l’ottima riuscita dell’evento. La raffinata cena benefica del 31 luglio scorso, allietata dalla performance artistica della pianista e cantautrice Lucrezia Eleonora Dell’Aquila, è andata in scena a Forte dei Marmi, in Versilia, nella pregevole cornice dello stabilimento balneare “Carducci”.

Oltre alla professoressa Del Carlo, l’evento solidale ha visto la partecipazione del Comitato Provinciale AGeSC di Lucca e della Scuola Primaria “Canossa” di Forte dei Marmi, di Andrea Mazzoni e di Elisa Galleni, rispettivamente vice sindaco e assessore all’Istruzione del Comune di Forte dei Marmi, della professoressa Doria Baldassari, vice preside e responsabile di plesso dell’Istituto Comprensivo 9 di Forlì, e infine delle aziende che hanno sponsorizzato l’iniziativa, assieme ai numerosi ospiti in rappresentanza del mondo delle professioni giuridiche, della sanità, della comunicazione, dell’educazione, delle associazioni come il Rotary Club e il Lions Clubs International provenienti dalla Toscana e da altre regioni d’Italia. Grazie al grande pubblico intervenuto è stata raccolta una cospicua somma, che contribuirà al ripristino dei plessi scolastici dell’I. C. 9 (Scuola secondaria di I grado “G.Fiorini”, primaria “P. Vallicelli” e dell’infanzia “Il Pettirosso” di Villafranca, Scuola primaria “D. Raggi” di Roncadello e infine Scuola dell’infanzia Aeroplano” di San Martino in Villafranca).

Durante la cena si è svolto una videoconferenza con il Comune di Forlì, rappresentato dalla presidente del Consiglio Comunale, Alessandra Ascari Raccagni, presenti anche la vice preside dell’Istituto Comprensivo 9 di Forlì, Manuela Tili e i docenti collaboratori della Scuola dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di I Grado dell’I.C. 9, nonché il presidente regionale dell’AGeSC Emilia-Romagna, prof. Paolo Dell’Aquila. Durante il collegamento è stata illustrata la situazione attuale della scuola e della città a circa due mesi e mezzo dall’evento estremo. La gioiosa atmosfera innescata dalla cena, è stata completata dall’asta benefica silenziosa, realizzata grazie alla generosità delle aziende che hanno sponsorizzato l’evento: Cicli Maggi, Nardini Forniture, Berti High Tech Smart Solution, Fotografo Rinaldo Serra, Personal Trainer Riccardo Salvini, Azienda Agricola Il Quadro d’Oro e La Pasticceria Margherita.

“Fino al 16 agosto prossimo - comunica la professoressa Del Carlo - è ancora possibile contribuire alla raccolta fondi, facendo un bonifico bancario al seguente IBAN del Comitato Provinciale AGeSC di Lucca: IT 58 A 05034 24875 000000004694 - Causale: Charity Dinner Forte dei Marmi 31 luglio 2023 - Raccolta fondi alluvione IC 9 Forlì”. Ai primi di settembre sarà indetta una conferenza stampa presso il Comune di Forlì, in cui si darà conto della somma complessiva raccolta a favore dell’Istituto Comprensivo 9. “Il nostro auspicio – conclude l’organizzatrice - è che questa donazione contribuisca alla ripresa dell’attività didattica in ambienti sicuri e ordinati”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Versilia un aiuto concreto per le scuole di Forlì colpite dall'alluvione
ForlìToday è in caricamento