rotate-mobile
Diocesi

Verso il Primo Maggio, veglia di preghiera col vescovo Corazza: sarà in un'azienda colpita dall'alluvione

Il luogo scelto è una fra le tante imprese colpite dell'alluvione di maggio 2023. Sarà pertanto l'occasione per pregare per le famiglie e per le aziende dei quartieri alluvionati

Martedì pomeriggio, alle 17.45, il vescovo Livio Corazza presiederà la veglia di preghiera presso la ditta Bagioni Alfiero Snc di viale Bologna 100, in vista della festa del lavoro. Il luogo scelto è una fra le tante imprese colpite dell'alluvione di maggio 2023. Sarà pertanto l'occasione per pregare per le famiglie e per le aziende dei quartieri alluvionati. Nella pagina Facebook del Comitato di Quartiere dei Romiti si legge che si tratta di un "un momento importante per ritrovarsi a stare insieme in un unico abbraccio per ricominciare tutti assieme". Il 1° maggio, infatti, la Chiesa ricorda San Giuseppe artigiano, quest'anno la diocesi di Forlì-Bertinoro ha dunque pensato di proporre una veglia di preghiera in uno dei siti che ha vissuto maggior devastazione quasi un anno fa sotto diversi metri d'acqua e fango.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verso il Primo Maggio, veglia di preghiera col vescovo Corazza: sarà in un'azienda colpita dall'alluvione

ForlìToday è in caricamento