menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Regnoli via artistica, il progetto prende forma

E' iniziato il conto alla rovescia per l'inaugurazione della Galleria d'arte a cielo aperto di via Giorgio Regnoli. La mostra ha trasformato le facciate di 16 palazzi in opere d'arte

E' iniziato il conto alla rovescia per l'inaugurazione della Galleria d'arte a cielo aperto di via Giorgio Regnoli. La mostra,  che ha trasformato le facciate di 16 palazzi in altrettante opere d'arte, è uno dei pezzi forti del progetto, ideato dall'associazione Regnoli 41, di fare della strada simbolo del degrado del centro, la via dell'arte, del buon vivere e dell'artigianato artistico.

Il gran giorno sarà domenica con il taglio del nastro che vedrà la presenza del sindaco Roberto Balzani. Le opere, realizzate con i materiali più diversi, sono ispirate al tema dell'integrazione che è anche il titolo della mostra e resteranno visibili fino a luglio per poi lasciare spazio ad altri artisti (21 quelli impegnati in questa tornata).

Ecco il programma dell'inaugurazione: alle 10.45 taglio del nastro con il sindaco Balzani ed esibizione del gruppo “Gli spartiti per Scutari" che accompagnerà la descrizione delle opere da parte dello scenografo Mario Zambrini. Alle 11.30 l'aperitivo a cura dell'Osteria di Forlimpopoli l'Aldiquà e Conad City Regnoli. Alle 15 Un caffé musicale....Nella sede di Regnoli 41 concerto di Stefania Betti e Anna Castellari “Duo di Arpa" con la collaborazione del conservatorio Bruno Maderna di Cesena, dolci e caffé offerti da Maffafè. Alle 16.30 Cabaret “Da Zelig a via Regnoli" con il comico Andrea Vasumi e merenda da urlo a cura del bar “L'Urlo...Bere. Mangiare. Condivivere" di via Marcolini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento