rotate-mobile
Cronaca Santa Sofia

Via Romea Germanica: "Lo storico percorso di pellegrinaggio ha grandi potenzialità. Al lavoro per il rilancio"

"l nuovo Direttivo eletto lo scorso 4 giugno intende proseguire con ancora maggiore lena per rilanciare e valorizzare il progetto"

"La Via Romea Germanica, storico percorso di pellegrinaggio dal nord della Germania a Roma, ha sicuramente grosse potenzialità". A ribadirlo il presidente dell'associazione Flavio Foietta. "In soli otto anni è riuscita ad avere il Riconoscimento Europeo del Consiglio d’Europa ed il nuovo Direttivo eletto lo scorso 4 giugno intende proseguire con ancora maggiore lena per rilanciare e valorizzare il progetto, che vede insieme all’associazione italiana anche le analoghe associazioni tedesca ed austriaca. Il nuovo Direttivo è stato eletto da un’assemblea autoconvocata su richiesta di 25 soci, tra i quali Sindaci di Comuni soci ed associazioni".

"L’assemblea è stata presieduta dal Sindaco di Santa Sofia, uno dei due comuni fondatori (assieme a Subbiano). Il lavoro è subito ripreso, anche con l’obiettivo di superare, per la fine del 2023, l’esame per il riconoscimento europeo, poichè l’Istituto Europeo per le Rotte Culturali chiederà conto delle attività svolte nel triennio 2020-2023. Anche per questo motivo le attività più importanti dell’associazione italiana della Via Romea Germanica sono e saranno effettuate  col logo del Consiglio d’Europa, per farle rientrare nel “patrimonio” di azioni ed attività della nostra Associazione Europea. Nel frattempo  ci si è attivati per collaborare col Pilgrim Open Horizons, un cammino effettuato da tanti “pellegrini” che si passeranno il testimone lungo il percorso partito il 1° maggio dalla Norvegia".

Prosegue Foietta: "Il 27 agosto il Pilgrim Open Horizons sarà al Brennero per percorrere tutto il tratto italiano. La Via Romea Germanica seguirà i pellegrini che percorreranno i 1050 km del percorso italiano; saranno accolti da diverse Associazioni e nostri amici e riceveranno il benvenuto da diverse Amministrazioni locali. Inoltre è in fase di stampa la nuova guida del percorso della Via Romea Germanica, in italiano ed inglese, collegata con un sito d’appoggio; ogni pellegrino potrà così consultare uno strumento sempre aggiornato per percorrere l’intero tracciato. Il nuovo consiglio ha preso subito in mano la situazione, confidando nell’aiuto di tutti, soci, amici, appassionati. Si auspica anche la ricomposizione di qualche divergenza emersa nel passato, su questioni peraltro ampiamente esaminate e chiarite anche nel corso dell’ultima assemblea, con l’obiettivo di operare con la massima armonia ed il massimo impegno a vantaggio dell’Associazione, dei pellegrini e dei nostri territori".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Romea Germanica: "Lo storico percorso di pellegrinaggio ha grandi potenzialità. Al lavoro per il rilancio"

ForlìToday è in caricamento