rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Civitella di Romagna

Cammini e turismo: la Via Romea Germanica diventa un'unica realtà europea

Il 27 settembre scorso era stato inviato il dossier agli Uffici di Lussemburgo a corredo della domanda per il Riconoscimento come Rotta Culturale di Interesse Europeo

La Via Romea Germanica diventa un'unica realtà europea. E' stata sancita a Bolzano la nascita dell'associazione europea con la firma dei rappresentanti di Italia, Austria e Germania. E' stato eletto presidente Flavio Foietta: si tratta, evidenzia l'amministrazione comunale di Civitella, di "una grande opportunità per il nostro territorio che, grazie alla collaborazione fra comune e Pro Loco, ha già visto nascere il primo ostello per pellegrini della via dei Romei all’interno del Castello di Cusercoli chiamato appunto “Hospitale dei Romei”. Il 27 settembre scorso era stato inviato il dossier agli Uffici di Lussemburgo a corredo della domanda per il Riconoscimento come Rotta Culturale di Interesse Europeo. Fanno parte del nuovo Consiglio l’austriaco Johannes Aschauer, i tedeschi Thomas Dahms, Michael Weiss, Ulrike Stiger, gli italiani Flavio Foietta, Ivana Bricca e Mauro Randi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cammini e turismo: la Via Romea Germanica diventa un'unica realtà europea

ForlìToday è in caricamento