rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Civitella di Romagna

La val Bidente è più sicura: una termocamera per i Vigili del Fuoco di Civitella

Quando le donazioni del 5x1000 possono salvare la vita. L'associazione Asterix Vigili del Fuoco Volontari Val Bidente e Rabbi, grazie alle donazioni dei cittadini negli ultimi due anni, è infatti riuscita ad acquistare una termocamera del valore di circa 4.400 euro

Quando le donazioni del 5x1000 possono salvare la vita. L’associazione Asterix Vigili del Fuoco Volontari Val Bidente e Rabbi, grazie alle donazioni dei cittadini negli ultimi due anni, è infatti riuscita ad acquistare una termocamera del valore di circa 4.400 euro che andrà ad integrare la dotazione di attrezzature a disposizione dei Vigili del Fuoco volontari di Civitella di Romagna. Il prezioso strumento è stato presentato nel pomeriggio di giovedì proprio nella sede di Civitella, in largo Medaglie D’Oro, di fianco al Municipio, alla presenza dei rappresentanti delle istituzioni, in particolare l’assessore Francesco Samorani per il Comune di Civitella e il sindaco Elisa Deo per quello di Galeata.

A COSA SERVIRA’ - “Abbiamo preferito acquistare la termocamera - spiegano dall’associazione Asterix - in quanto è uno strumento che è in dotazione solamente nelle ‘partenze’ di Forlì e Cesena e che servirà per la sicurezza di tutto il territorio della val Bidente”. La termocamera servirà infatti, sfruttando tracce termiche, a ricercare più velocemente le persone in caso di incendi e quindi in condizioni di precaria visibilità, ma non solo: potrà essere sfruttata per verificare la presenza di altri focolai durante un rogo o ancora potrebbe rivelarsi molto utile in caso di indagini delle forze dell’ordine susseguenti ad un incendio. Insomma, uno strumento che in certe situazioni di estremo pericolo potrebbe davvero salvare la vita di una persona.

L’INAUGURAZIONE - All’inaugurazione, oltre ai Vigili del Fuoco volontari di Civitella e alle già citate istituzioni, erano presenti anche i rappresentanti del Corpo Forestale dello Stato, dei Carabinieri, della Polizia Municipale, della Polizia Provinciale, del Soccorso Alpino e della Croce Rossa. La struttura ha ricevuto, per l’occasione, anche la benedizione da parte di don Massimo, parroco del paese bidentino.

IL DISTACCAMENTO DI CIVITELLA - Attivo già da oltre sette anni, il distaccamento di Civitella conta circa 20 volontari, addestrati grazie ad un corso specifico della durata di 120 ore. Dall’inizio del 2014 sono già 172 gli interventi portati a termine dalle varie squadre, circa uno ogni due giorni.

Termocamera ai Vigili del Fuoco

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La val Bidente è più sicura: una termocamera per i Vigili del Fuoco di Civitella

ForlìToday è in caricamento