rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Viola il "coprifuoco" anti-coronavirus e serve clienti ubriachi. In sette finiscono denunciati

Per due clienti è scattata la denunciata ai sensi del'articolo 688 del codice penale perchè sorpresi ubriachi

Alimentari aperto in serata, violando le disposizioni contenute nel decreto della Presidenza del Consiglio per fronteggiare l'emergenza coronavirus. Gli agenti della Volante dell'Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì hanno denunciato il titolare dell'attività e sei clienti per l'inosservanza del provvedimento anti-contagio. Il controllo è stato effettuato martedì nel cuore del centro storico di Forlì. Per due clienti è scattata la denunciata ai sensi del'articolo 688 del codice penale perchè sorpresi ubriachi. Uno di loro aveva anche un permesso di soggiorno scaduto nel 2017 e mai rinnovato. Per questo motivo dovrà rispondere anche della violazione della legge sull'immigrazione.

Il gestore del locale è stato inoltre denunciato per aver somministrato bevande alcoliche a persone in stato di manifesta ubriachezza e per violazione dell’ordinanza sindacale che vieta la vendita di alcol in vetro dopo un certo orario. Sono in corso approfondimenti circa la possibilità di sospensione della sua licenza, con conseguente chiusura dell’attività.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viola il "coprifuoco" anti-coronavirus e serve clienti ubriachi. In sette finiscono denunciati

ForlìToday è in caricamento