Violenza in famiglia: maltrattava la madre 60enne prendendola a calci e pugni

L'uomo, dal maggio di quest’anno, avrebbe secondo gli inquirenti sistematicamente sottoposto la propria madre a vessatorie violenze fisiche e verbali

Quando la violenza è all'interno delle mura domestiche. La Polizia di Stato ha dato esecuzione a un provvedimento cautelare emesso dal Gip presso il Tribunale di Forli nei confronti di un uomo autore di condotte maltrattanti e violente. Il primo provvedimento di allontanamento dalla casa familiare e del divieto di avvicinamento ad una distanza di almeno 500 metri è stato notificato a un 32enne italiano che da diversi mesi (almeno quelli accertati) aveva posto in essere una serie di maltrattamenti nei confronti della madre convivente di 60 anni. L'uomo, dal maggio di quest’anno, avrebbe secondo gli inquirenti sistematicamente sottoposto la propria madre a vessatorie violenze fisiche e verbali, percuotendola in più parti del corpo con calci e pugni, procurandole edemi, ecchimosi, contusioni, umiliandola e minacciandola. La donna fino allo scorso maggio non aveva mai denunciato gli accadimenti che la vedevano vittima di questi episodi di violenza. La 60enne è stata immediatamente messa in una struttura protetta attraverso l’attivazione del centro donna di Forlì, dopo che si è presentata negli Uffici della Squadra Mobile. L’attività d’indagine finalizzata a riscontrare e raccogliere elementi su quanto denunciato avrebbe permesso di ricostruire e verificare gli episodi (anche con dichiarazioni e referti medici) dichiarati e dunque ritenere il ragazzo responsabile del reato di maltrattamenti in famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro frontale sulla via per la Tangenziale: uno degli automobilisti non ce l'ha fatta

  • Dramma in A14, auto si schianta fuori strada e si ribalta nel fosso colmo d'acqua: un morto ed una donna ferita

  • Si ritrova "sgraditi ospiti" nella minestra: protesta per le larve nel pacco di pasta

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Scontro frontale sotto il diluvio nei pressi della Tangenziale: due feriti, uno è gravissimo

  • Nuova avventura per Riccardo La Corte: brindisi d'inaugurazione per il nuovo ristorante che porta il suo nome

Torna su
ForlìToday è in caricamento