menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenze di genere, parte la raccolta firma del Pd

A Forlì si firma sabato in piazza Saffi dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, e in tutti i Comuni del Forlivese presso l'Urp o le segreterie

Parte sabato la mobilitazione, organizzata dal PD dell’Emilia-Romagna e dalla Conferenza Regionale delle Donne Democratiche, per raccogliere le 5mila firme necessarie a dare l’avvio all’iter legislativo per l’emanazione di una legge regionale di iniziativa popolare sulla violenza di genere. Nelle piazze e nei luoghi pubblici di tutta la Regione saranno organizzati banchetti e incontri pubblici per la raccolta delle firme.

A Forlì si firma sabato in piazza Saffi dalle ore 10 alle 12 e dalle 16 alle 19, e in tutti i Comuni del Forlivese presso l'Urp o le segreterie. Alla petizione si affianca una campagna di volantinaggio per sensibilizzare i cittadini sul tema del femminicidio e della violenza di genere e invitarli a sostenere la proposta di legge con le loro firme. La mobilitazione proseguirà nelle prossime settimane con banchetti e iniziative pubbliche.

“Come donne del Pd non potevamo rimanere inermi davanti all'escalation di femminicidi che ogni anni avvengono, anche nella nostra regione, e che purtroppo registriamo in aumento. La Regione, seppur nell'eccellenza delle esperienze già operative sul territorio, ha bisogno di uno strumento dedicato che intervenga fortemente sul fenomeno", dichiara Lucia Bongarzone, coordinatrice regionale della Conferenza delle Donne Democratiche del Pd dell’Emilia-Romagna.

Bongarzone sottolinea che "gli obiettivi sono due: rafforzare e dare strumenti di continuità al lavoro delle associazioni che si occupano di violenza alle donne e fornire nuovi strumenti di lotta, e, attraverso l'iniziativa popolare, portare il tema in mezzo alla gente e sensibilizzarla rispetto all'urgenza del fenomeno. E' una battaglia di civiltà che dobbiamo combattere tutti insieme per cambiare la culture delle persone”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento