menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Virgo Fidelis", l'Arma celebra la patrona. Il colonnello Coppolino ricorda il vice brigadiere Marcello Cerciello Rega

Un pensiero è stato rivolto anche ai due agenti della Polizia di Stato deceduti a Trieste e ai tre Vigili del Fuoco morti in provincia di Alessandria sempre nel compimento del loro servizio

I Carabinieri del comando provinciale di Forlì-Cesena hanno celebrato in Duomo la "Virgo Fidelis", patrona dell’Arma dei Carabinieri. La funzione religiosa è stata officiata dal vescovo di Forlì-Bertinoro, Livio Corazza, alla presenza delle autorità civili e militari della Provincia, di numerosi carabinieri in servizio e dei membri dell’Associazione Nazionale Carabinieri, insieme ai loro familiari.  Al termine della messa, il comandante provinciale dell’Arma, il colonnello Fabio Coppolino, dopo aver ripercorso la battaglia di Culqualber, in Africa Orientale, fatto d’arme che ha visto protagonista il Primo Battaglione Carabinieri, a seguito del quale è stata concessa alla Bandiera dell’Arma la seconda Medaglia d’Oro al Valor Militare, ha ricordato la Giornata dell’Orfano e ha rivolto un commosso pensiero ai familiari del vice brigadiere Marcello Cerciello Rega, 35enne, ucciso a Roma nel luglio scorso durante un’operazione antidroga, nonché ai due agenti della Polizia di Stato deceduti a Trieste e ai tre Vigili del Fuoco morti in provincia di Alessandria sempre nel compimento del loro servizio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento