menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Visiere, mascherine e occhiali e camici: l'impegno di Amar Onlus contro il coronavirus

All'Unità di Cardiologia di Forlì (Servizio di Cardiologia, emodinamica, reparto e Utic) sono stati consegnati 65 visiere, 30 occhiali protettivi, 100 camici monouso

L'associazione Malattie Autoimmuni Rare (Amar) è impegnata in una serie di iniziative finalizzate contro la diffusione dell'epidemia del covid-2019. Dal 24 marzo sono state consegnate 270 visiere a tutti i medici di medicina generale, pediatri di base e medici di continuità assistenziale del distretto di Forlì; 250 visiere ai suddetti operatori sanitari del distretto di Cesena e Savignano.

All'Unità di Cardiologia di Forlì (Servizio di Cardiologia, emodinamica, reparto e Utic) sono stati consegnati 65 visiere, 30 occhiali protettivi, 100 camici monouso. All'Unità operativa di Malattie Infettive ed a quella del servizio 118 di Galatina (Lecce), dove risiedono alcuni degli associati, sono state inviate 70 visiere protettive. Alla Fondazione Fornino-Valmori di Selbagnone-Forlimpopoli (dove sono seguiti ragazzi autistici) sono state consegnate 20 visiere, 100 mascherine FFP2 e 500 mascherine chirurgiche.

Al comando Provinciale Carabinieri di Forlì consegnate 350 mascherine chirurgiche. Giovedì sono state consegnate un totale di 600 mascherine FFP2 e 140 visiere alla Comunità Alloggio per anziani Pavone di Premicuore, alla Casa Albergo S.Martino di Premilcuore, al Country Hospital e cooperativa il Cigno a Premilcuore, alla Residenza I Girasoli di Predappio, alla RSA Piccinini di Predappio Alta, all'Opera San Camillo di Predappio.

"Stiamo inoltre consegnando mascherine chirurgiche ai soci volontari di Amar che risiedono a Forlì e comuni vicini e quindi con possibilità di venire a ritirarle - viene spiegato dal presidente di Amar, Gino Perini -. Altre mascherine FFP2 in nostro possesso saranno prossimamente consegnate ad istituzioni pubbliche o reparti ospedalieri che stiamo valutando come carenti. Il totale della spesa sostenuta per questa iniziativa, decisa dal nostro direttivo all'unanimità e che supera 10mila euro, è riferita all'introito del 5 per mille relativo al 2017 (incassato nel 2019) in aggiunta ad avanzi di gestione degli anni precedenti".

Proseguono attività di informazione ed aiuto via Web o per telefono ai malati di malattie rare. "Non passa giornata che pazienti affetti da malattie autoimmuni rare non ci telefonino o scrivano da tutta Italia per informazioni riguardo il percorso terapeutico che stanno attuando, (se compatibile col rischio di contagio da Covid-19), la necessità di protezione individuale più specifica, la eventuale necessità di controlli strumentali o di laboratorio, eventuale terapia preventiva da attuare", conclude Perini.

iniziative covid-19 di amar onlus-6

iniziative covid-19 di amar onlus-5

iniziative covid-19 di amar onlus-4

iniziative covid-19 di amar onlus-3

iniziative covid-19 di amar onlus-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento