Giovedì, 18 Luglio 2024
Rotary

Visita del governatore Rotary Distretto 2072: "Noi rotariani abbiamo un grande cuore"

La visita del Governatore costituisce infatti un appuntamento fondamentale per ogni club Rotary, poiché finalizzata alla conoscenza reciproca e alla condivisione dei principi fondanti l’associazione

Mercoledì, nella cornice del Grand Hotel di Castrocaro Terme e Terra del Sole, il Rotary Club Forlì Tre Valli, presieduto da Giorgio Amedei, ha ospitato in visita il Governatore del Distretto Rotary 2072 Luciano Alfieri. E’ stata una serata istituzionale, ma al tempo stesso un momento dall’alto coinvolgimento emotivo per i soci, un dialogo estremamente costruttivo del club con il distretto dove si è avuta la possibilità di condividere i progetti e le future iniziative, animate con passione e spirito di servizio dal Consiglio direttivo, dalle Commissioni e dai soci tutti.

La visita del Governatore costituisce infatti un appuntamento fondamentale per ogni club Rotary, poiché finalizzata alla conoscenza reciproca e alla condivisione dei principi fondanti l’associazione: il Governatore conosce da vicino il club ed i suoi progetti e parallelamente i soci realizzano una conoscenza più approfondita del suo profilo, come peraltro lui stesso, molto umilmente, ha dichiarato essere una figura di supporto e coordinamento e non semplicemente il vertice gerarchico. "Bisogna sfatare la percezione che i rotariani siano persone altolocate con “la puzza sotto il naso” - ha detto -. E' l’esatto contrario, pensate che noi siamo una delle poche associazioni che paga una considerevole quota annuale per poi trasformarla in attività di volontariato".

Alfieri ha raccontato la sua esperienza da rotariano al servizio del prossimo oltre ogni interesse personale, soprattutto con l’ultimo nobile progetto che riguarda il coinvolgimento diretto dei soci di tutti i club della regione per la preparazione in presenza, a Bologna, di 57.000 pasti che partiranno alla volta dello Zimbabwe contribuendo al sostentamento concreto di 2.850 bambini per un anno. La serata è proseguita sugli obiettivi più ampi dell’opera rotariana nelle Tre Valli del comprensorio forlivese, con i progetti articolati che sono attualmente in campo come i sentieri, note di cuore, orto in condotta, il supporto scolastico del Cnos, l’educazione stradale, solo per citarne alcuni. Ispirati con la mente e con il cuore abbiamo trascorso una piacevole serata il cui aspetto valorizzante è stato “Fare squadra Rotary, noi con gli altri…”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita del governatore Rotary Distretto 2072: "Noi rotariani abbiamo un grande cuore"
ForlìToday è in caricamento