Vittorio Sgarbi, garanzia di provocazione: eccolo a "Contemporanea"

Vittorio Sgarbi, un nome garanzia di provocazione. Se da una parte, infatti, la sua comparsata attira sempre l'attenzione del pubblico, dall'altra non saprai mai quale imprevisto potrà capitare con l'arrivo del critico d'arte

Vittorio Sgarbi, un nome garanzia di provocazione. Se da una parte, infatti, la sua comparsata attira sempre l’attenzione del pubblico, dall’altra non saprai mai quale imprevisto potrà capitare con l’arrivo del critico d’arte. E l’imprevisto, che non mancherà di suscitare polemica e critica, è capitato nel corso della visita di sabato pomeriggio alla fiera di Forlì, dove è in corso nel weekend la frequentata manifestazione di successo “Contemporanea”, dedicata all’arte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo la segnalazione di un lettore, Sgarbi, ad un cento punto, individuando un piccolo divanetto ha simulato anche un suo possibile utilizzo “alternativo” e di natura sessuale. Un atto, fatto in pubblico, che sicuramente susciterà scalpore, ma che, si sa, ci sta tutto nel personaggio, che proprio nel corso della sua presentazione di Contemporanea ha parlato della fiera forlivese come una vetrina di qualità, a cui manca magari la notorietà derivante dalla provocazione. Che è stata prontamente servita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per un numero sfiora il colpo da 500mila euro: giovane gioisce con una vincita al 10eLotto

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • Coronavirus, possibile stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • "Qui non si entra con la mascherina", due multe per l'agenzia. Il titolare a Canale 5: "Non le pago"

  • Servizio delle Iene scopre un carabiniere forlivese adescatore di una 13enne

  • Ha sfamato intere generazioni di forlivesi e non solo: addio al papà del Panoramico

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento