Economia

La Cna compie 70 anni: festa in piazza Saffi: "Continuamente accanto alle imprese"

La serata è cominciata con una cena dedicata alla “comunità” Cna, fatta di imprenditori, collaboratori, amici dell’associazione e di tante persone che hanno fatto la storia della Cna

Festa in Piazza Saffi per festeggiare il 70° compleanno di Cna Forlì-Cesena, venerdì sera. La serata è cominciata con una cena dedicata alla “comunità” Cna, fatta di imprenditori, collaboratori, amici dell’associazione e di tante persone che hanno fatto la storia della Cna. Il menu era pensato per portare in tavola i sapori del nostro territorio, col pesce azzurro proposto dall’associazione “Tra il Cielo ed il Mare” di Cesenatico. Un’occasione di incontri tra colleghi, amici, e vecchie conoscenze, per condividere ricordi e scambiare sorrisi e tanta simpatia. Per i più piccoli, un’area dedicata con animazione e laboratorio di circo. Bellissima la serata estiva, con i colori che cambiavano col passare delle ore e un allestimento progettato per l’evento di grande impatto anche grazie alle suggestive luci che hanno proiettato l’immagine del 70° di Cna sul palazzo comunale.

Festa in piazza per la Cna - VIDEO

Al termine della cena, un momento istituzionale che ha previsto gli interventi del presidente provinciale di Cna, Lorenzo Zanotti, e del direttore generale, Franco Napolitano, accompagnati dai saluti del sindaco Gian Luca Zattini, che si è complimentato con Cna per la bella serata organizzata, pensata anche come valorizzazione del centro storico di Forlì e occasione di condivisione con la città di questo bel traguardo. Come ha raccontato Lorenzo Zanotti, presidente provinciale: “70 anni fa, nel 1954, nasceva la canzone diventata simbolo della nostra terra, Romagna mia, che ha aperto questa serata, e nasceva anche la nostra associazione, la Cna di Forlì-Cesena, costituita da un gruppo di artigiani che decisero di mettersi insieme per aiutarsi e crescere, con una forte tensione ideale verso il futuro, ben al di là degli interessi di categoria e con un orizzonte ampio. Abbiamo scelto per il nostro 70° il claim 'Continuamente accanto', che vuole essere un messaggio forte di vicinanza, alle imprese, cittadini e a tutta la comunità del nostro territorio. Essere accanto per noi significa appunto essere parte di una rete di relazioni preziose”. 

Festa per i 70 anni di Cna


 
“Tutte le iniziative per il nostro 70° – ha proseguito Franco Napolitano, direttore generale di Cna – sono ispirate a una volontà di restituzione alla comunità, con l’intento di coprire varie aree della nostra provincia. Questa sera festeggiamo a Forlì in Piazza Saffi, poi abbiamo in programma un evento in ottobre al Teatro Bonci di Cesena, a seguire la nostra assemblea, per concludere di nuovo in piazza con una collettiva di forgiatura a Savignano sul Rubicone per S. Lucia. Rappresentiamo un universo molto variegato per dimensioni, settori, età, sensibilità… e la bellissima piazza di questa sera lo rappresenta in pieno”.
 
Momento molto atteso la premiazione della 2^ edizione del concorso Creaimpresa Lab Forlì-Cesena, imprenditori di domani, che ha visto il colloquio di oltre 200 aspiranti imprenditori o professionisti e la partecipazione di 80 persone. Oltre il 60% di questi ha già avviato la propria attività, anche attraverso la consulenza Cna. I vincitori del concorso sono distribuiti su tutto il territorio provinciale. Delle 12 idee premiate, attualmente tutte si sono concretizzate. L’età media dei vincitori è 36 anni con un mix di mestieri tradizionali e innovativi, a rappresentare l’ampiezza del saper fare impresa del nostro territorio.

Si sono aggiudicati il primo premio, del valore di 2.500 euro in servizi, quattro progetti di impresa, uno per ogni area territoriale di CNA: per Forlì città Iuri Barchi, per aver saputo mixare il recupero di oggetti che rischierebbero di essere considerati “rifiuti”, dando loro nuova vita, nella creazione di mobili e complementi di arredo unici e difficilmente imitabili; per Cesena Val Savio Natascia Fabbri di Cesena, il cui motto è “il legno non si butta, si rinnova e si recupera”, che occupa del recupero e del ripristino di una materia naturale ed ecosostenibile; per Est Romagna Francesca Della Vittoria di Savignano sul Rubicone per la progettazione e grafica innovativa nell’ambito dell’edilizia, con particolare attenzione all’utilizzo di materiali nuovi, con attenzione alla semplificazione dei processi e alla cura del cliente; per le Colline forlivesi Guido Michelacci, che ha rilanciato in Campigna una struttura di ospitalità storica significativa per il territorio, Lo Scoiattolo, con un investimento importante che offre, oltre ai tradizionali servizi di alloggio e ristorazione, la promozione del parco delle Foreste Casentinesi. Seguendo lo stesso ordine per territorio, i secondi premi sono andati a Giacomo Gondolini, Giovanni Biguzzi, Pietro Basile, Federico Pipitone; i terzi premi a Patrick Trivier, Denis Domenichini, Jennifer Toso, Alessia Vivi.
 
Il concerto degli Extraliscio offerto alla cittadinanza ha attirato numerose persone, per concludere una bella serata in allegria col loro mix musicale tra punk da balera, techno liscio e free jazz cantautorale, che ha portato molti a ballare. Hanno sostenuto le celebrazioni del 70° di Cna: Fondazione Cassa dei Risparmi Forlì e di Romagna Acque, per continuare con Assicoop Romagna Futura, La BCC Ravennate Forlivese e Imolese, Ali Energia, Fideuram, Sixtema, Leonardo Design, CEAR, CAIEC, CIAF, Centro Dentistico Romagnolo, Consorzio Arcobaleno, Consar. L'evento è stato patrocinto del Comune di Forlì, del Comune di Cesena, della Camera di commercio della Romagna Forlì-Cesena e Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cna compie 70 anni: festa in piazza Saffi: "Continuamente accanto alle imprese"
ForlìToday è in caricamento