A difendere il verde pubblico ci pensa la coccinella, partito il progetto di lotta biologica

Il Comune di Predappio, in collaborazione con l’Azienda Mito Sistema Ambiente, ha messo in campo la lotta biologica per la difesa fitosanitaria del verde pubblico

Il Comune di Predappio, in collaborazione con l’Azienda Mito Sistema Ambiente, ha messo in campo la lotta biologica per la difesa fitosanitaria del verde pubblico. In virtù di questo martedì mattina è stato effettuato il lancio delle coccinelle della specie Adalia bipunctata per contrastare gli afidi degli alberi situati lungo il viale principale della città riscuotendo molto successo, specialmente dai più piccoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Mito Sistema Ambiente è stata selezionata come partner in quanto azienda multiservizi specializzata nel controllo degli infestanti e lotta biologica, attiva sul territorio da più di 20 anni che, con i suoi tecnici, è stata in grado di formare ed aiutare tutti i partecipanti ad intraprendere una transizione verso la sostenibilità ambientale, facendo anche una didattica specifica per le nuove generazioni. Questa azione consente di evitare l’uso di pesticidi nocivi per l’ambiente in favore dei metodi biologici previsti dal Pan (Piano di azione nazionale) e dal protocollo regionale che regolamenta i trattamenti nelle aree frequentate dalla popolazione o da gruppi vulnerabili. Uno degli obiettivi del PAN è quello di guidare, garantire e monitorare un processo di cambiamento delle pratiche di utilizzo dei prodotti fitosanitari verso forme caratterizzate da maggior compatibilità e sostenibilità ambientale e sanitaria. Nelle aree verdi pubbliche il raggiungimento di questi obiettivi si ottiene attraverso l’applicazione di tecniche di difesa integrata e biologica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viene da Malta, ufficializzata la prima compagnia aerea con un aereo con base al "Ridolfi"

  • Pauroso schianto all'incrocio sulla via Emilia, un'auto si ribalta: due feriti

  • Coronavirus, tre nuovi tamponi positivi. Un'infermiera colpita per la seconda volta dal virus

  • Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

  • "Grotte urlanti", turisti allontanati dall'Arma: trovate anche corde per scalare le rocce

  • Contagiato dalla sorella rientrata dall'estero: nuovo caso di positività al covid in provincia

Torna su
ForlìToday è in caricamento