Economia

A Forlì il workshop "Stem Route" contro gli stereotipi di genere verso le materie scientifiche

Giovedì si terrà il workshop “Stem Route” nell’ambito della Settimana del Buon Vivere

Abbattere gli stereotipi di genere e aumentare, nelle giovani studentesse, la consapevolezza della propria attitudine verso le conoscenze scientifiche: questo è lo scopo del workshop “Stem Route”, di scena a Forlì nell’ambito della Settimana del Buon Vivere. L’appuntamento, curato dalla cooperativa LibrAzione di Ravenna, è in programma per la mattina di giovedì, dalle 9.30 alle 11.30, al Chiostro dei Musei San Domenico, e si svolgerà come attività di orientamento, a cui sono state invitate le scuole del territorio. 

Verranno condotte alcune interviste a testimoni significativi, provenienti da realtà lavorative della Romagna o dall’Università, che racconteranno la propria esperienza personale, formativa e professionale, e saranno disponibili a rispondere alle domande delle classi presenti. La struttura dell’intervista nasce dalla sperimentazione dei percorsi “Stem Route” realizzati durante l’anno scolastico 2020/21 e finanziati dal Dipartimento delle Pari Opportunità Presidenza del Consiglio dei Ministri-Obiettivo Agenda 2030 (Goal5). 

Oltre al workshop, verrà allestito uno spazio, a cura dell’Itis Forlì/Sarsina, per la realizzazione di stampe in 3D e verrà presentato il Manifesto delle Stem, realizzato dagli studenti delle scuole di Faenza nell’anno scolastico 2020/21. Il coordinamento dell’iniziativa è a cura di Doriana Togni e Claudia Gatta, della cooperativa LibrAzione.

I testimoni che interverranno, per l’ambiente lavorativo, sono Daniela Cirillo, Human Resources, Vem sistemi, Forlì; Silvia Buzzi, Hse manager, Caviro Extra, Faenza; Laura Agostini, Funzione Ambiente ed Energia, Amadori, Forlì. Per l’ambito universitario: Andrea Bovino (Ingegneria), ex studente Itis; Jessica Castellucci (Chimica Industriale), ex studentessa Liceo Scientifico; e Davide Di Stasio (Chimica), ex studente Itis. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Forlì il workshop "Stem Route" contro gli stereotipi di genere verso le materie scientifiche

ForlìToday è in caricamento