menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aeroporto, mancano 15 giorni al giorno X: il Marconi tace ancora

Così il sindaco Roberto Balzani, rispondendo ad interrogazioni question time del PdL: "La valutazione della Sab è in corso, il Consiglio dell'aeroporto di Bologna si riunirà i prossimi giorni"

Mancano appena 15 giorni al giorno X, vale a dire il 30 aprile, la data che rappresenta lo spartiacque per la liquidazione dell'aeroporto di Forlì, in mancanza di una proposta di fusione con l'aeroporto di Bologna, e ancora dal capoluogo regionale non è venuta alcune fumata, né nera, né bianca. Sarà una decisione al fotofinish, a detta del sindaco di Forlì, che è intervenuto sull'argomento in Consiglio Comunale.

 

Così il sindaco Roberto Balzani, rispondendo ad interrogazioni question time del PdL: “La valutazione della Sab è in corso, il Consiglio dell'aeroporto di Bologna si riunirà i prossimi giorni. Ci sono state richieste di aggiornamenti”. Ma di fatto una proposta formale sul tavolo ancora non si vede. Conferma comunque Balzani: “Resta il quadro detto: se entro il 30 aprile non ci sarà una soluzione positiva, sarà giocoforza l'andare verso la liquidazione”.

 

Il Consigliere PdL Angelo Sampieri, in replica, ha ricordato le “interferenze della Regione sul nostro aeroporto per mantenere l'egemonia del Marconi, interferenze che non possono essere sottaciute. Non possiamo essere l'agnello sacrificale”. Il capogruppo Alessandro Rondoni ha aggiunto: “Oggi c'è il presidente della Regione Errani a Dovadola, ci dica come la Regione intende fare la regia delle strutture. E' necessario infine che il sindaco non subisca azioni altrui”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento