Aeroporto intitolato al Duce, Cgil: "Offesa alla memoria della città"

La proposta del Direttore di Unindustria di Forlì di intitolare l’aeroporto Luigi Ridolfi a Benito Mussolini ha sdegnato anche la Cgil. Duro il commento del sindacato: "Sono dichiarazioni che offendono la storia del territorio"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

La proposta del Direttore di Unindustria di Forlì, Massimo Balzani, di intitolare l’aeroporto Luigi Ridolfi a Benito Mussolini ha sdegnato anche la Cgil che, a firma unanime di tutti i segretari territoriali, commenta duramente tramite un comunicato: “Le dichiarazioni di Massimo Balzani sono un’offesa alla memoria di questa città, alle profonde radici democratiche ed antifasciste delle lavoratrici e dei lavoratori, delle cittadine e dei cittadini, delle pensionate e dei pensionati del territorio forlivese.Sono dichiarazioni che offendono la storia del territorio.

"Vogliamo ricordare che a Forlì  - continua il comunicato - i comitati di agitazione operaia e il sindacato clandestino riuscirono ad effettuare nelle giornate del 17-18-19 febbraio 1944 uno sciopero dell’industria e a indire uno sciopero generale coinvolgendo tutta la città e la campagna nei giorni 26 e 27 marzo 1944. Da quegli scioperi è iniziata la riscossa democratica e il riscatto del paese sottoposto all’occupazione nazifascista. Al tempo stesso gli operai e le squadre partigiane operarono al fine di difendere il patrimonio industriale della città anche con il salvataggio degli impianti industriali della Becchi, della Fonderia Forlanini, dell’Orsi Mangelli, oltre che di diversi calzaturifici."

"Il direttore di Confindustria  - conclude Cgil - dovrebbe avere maggiore rispetto per la storia e per i lavoratori. Ma forse pensa di sfruttare una situazione di autoritarismo diffuso, alimentato dal Governo dei “tecnici”, al fine di utilizzare la crisi economica per ridurre gli spazi di democrazia e di libertà nelle fabbriche e nel territorio.Ora e sempre Resistenza!”


Amanti Paride – Segretario Generale CGIL Forlì
Arfelli Antonella – Segreteria CGIL Forlì
Manucci Silverio – Segreteria CGIL Forlì
Mengozzi Dealma – Segr. Gen. FP CGIL Forlì
Abbonizio Marzia - Segr. Gen. FLAI CGIL Forlì
Amadori Fiorella - Segr. Gen. FLC CGIL Forlì
Basir Milad -    Segr. Gen. FILCTEM CGIL Forlì
Bianchi Massimo – Segr. Gen. FISAC CGIL Forlì
Bulgarelli Michele - Segr. Gen. FIOM CGIL Forlì
Corzani Renzo - Segr. Gen. NIDIL CGIL Forlì
Giorgini Maria – Segr. Gen. FILCAMS CGIL Forlì
Parigi Domenico - Segr. Gen. FILLEA CGIL Forlì
Pasotti Giuseppe – Segr. Gen. SPI CGIL Forlì
Tassinari Alberto - Segr. Gen. FILT e SLC CGIL Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento