Aeroporto, Ridolfi promosso in "serie A". Confindustria: "E' positivo per la ripartenza"

Mercoledì il Governo ha firmato il decreto che reinserisce lo scalo mercuriale nella cosidetta "Tabella A", che sancisce gli aeroporti di rilevanza strategica nazionale

"Non può esserci ripartenza senza infrastrutture adeguate. Per questo, in un momento delicatissimo di ripresa per il territorio romagnolo e per tutto il Paese, la firma del decreto che reinserisce l’aeroporto di Forlì tra gli scali di rilevanza nazionale è un positivo passo in avanti. Il vicepresidente di Confindustria Romagna, Giovanni Giannini, che guida la delegazione di Forlì-Cesena, commenta così la fumata bianca alla riapertura del Ridolfi dopo un lungo iter. Mercoledì il Governo ha firmato il decreto che reinserisce lo scalo mercuriale nella cosidetta "Tabella A", che sancisce gli aeroporti di rilevanza strategica nazionale.

"Il Ridolfi sarà un tassello significativo della ricostruzione economica e avrà ricadute importanti sull’occupazione, sulla filiera logistica e sul turismo, uno dei settori più provati dall’emergenza sanitaria, grazie alla determinazione e alla buona volontà di imprenditori pazienti e tenaci - evidenzia Giannini -. A loro, e a tutti coloro che si sono adoperati per il raggiungimento di questo risultato, va il nostro ringraziamento: è un’iniezione di fiducia preziosa e una prospettiva incoraggiante in questo periodo di incertezze e difficoltà inedite. Ora avanti senza indugi verso la piena operatività dello scalo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Violento schianto frontale sul rettilineo: grave una donna, soccorsa con l'elicottero

Torna su
ForlìToday è in caricamento