Economia

Agibilità sindacale in Marcegaglia, l'Usb proclama altre 4 ore di sciopero

"Abbiamo provato in tutti i modi ad avere un confronto aperto con la Direzione aziendale, ma come unica risposta abbiamo avuto soltanto porte sbattute in faccia", afferma in una nota la sigla sindacale

Continua la battaglia dell'Unione Sindacale di Base sull'agibilità sindacale in Marcegaglia, proclamando per venerdì altre 4 ore di sciopero nello stabilimento di Villa Selva. "Abbiamo provato in tutti i modi ad avere un confronto aperto con la Direzione aziendale, ma come unica risposta abbiamo avuto soltanto porte sbattute in faccia - afferma in una nota la sigla sindacale -. Per questo, oltre a chiedere una legge sulla reale rappresentanza, continueremo la lotta per conquistare il tavolo delle trattative anche a Forlì".

Prosegue la nota: "Chi sceglie di entrare in Usb lo fa perché vuole rompere con i paradigmi del passato che hanno portato alle “buone reazioni sindacali”, nelle quali molti lavoratori non hanno più fiducia. E stabilire clausole restrittive nei contratti collettivi nazionali di lavoro per impedire ai lavoratori di organizzarsi con altri sindacati lasciando le sigle concertative, non è la strada giusta per recuperare il consenso perduto. Tutt’altro. Chi passa all'Usb lo fa con convinzione, sapendo che il sindacato è uno strumento a disposizione dei lavoratori che voglio lottare per conquistare i diritti, il salario e migliorare le proprie condizioni di lavoro".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agibilità sindacale in Marcegaglia, l'Usb proclama altre 4 ore di sciopero

ForlìToday è in caricamento