menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Agricoltori preoccupati per lo stallo politico: "Imprenditori in difficoltà"

Nel corso dell'ultima riunione, il Consiglio direttivo di Confagricoltura Forlì-Cesena-Rimini ha espresso profonda preoccupazione per l'attuale situazione politica. Ne è scaturito un ordine del giorno

Nel corso dell’ultima riunione, il Consiglio direttivo di Confagricoltura Forlì-Cesena-Rimini ha espresso profonda preoccupazione per l’attuale situazione politica. Ne è scaturito un ordine del giorno nel quale si afferma che “Il Consiglio Direttivo denuncia con sdegno e con viva preoccupazione il miserevole stallo delle istituzioni del Paese. La situazione economica è molto grave. Le condizioni degli imprenditori sono sempre meno sostenibili per il problemi a tutti noti del calo dei consumi, dell’aumento dei costi di produzione e degli eccessivi gravami burocratici e fiscali”.

“Per gli agricoltori – prosegue l’ordine del giorno di Confagricoltura - si aggiunge il problema delle trattative in corso in Europa sulla Politica Agricola Comune (PAC), i cui esiti saranno decisivi per le sorti del settore per molti anni a venire. In questa situazione c’è chi dice no a tutti senza proporre nulla di ragionevole e chi rifiuta aprioristicamente ogni prospettiva di accordo con altri pretendendo di possedere e di guidare il Paese da posizioni di minoranza.Tutto ciò è inaccettabile. L’Italia ha bisogno urgente di un Governo capace di fare buona politica”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento