menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al Mercato di viale Bologna la tradizione della filatura della lana e agriaperitivo con i pescatori

Giovedì a partire dalle 18 si potrà degustare il ‘pesce a miglio zero’ pescato e preparato dalla Coop Armatori di Cesenatico

Questa settimana doppio appuntamento col gusto e le tradizioni rurali al Mercato di Campagna Amica di viale Bologna 75 (Forlì). Giovedì tornano gli Agri-Aperitivi del giovedì. Protagonista, come sempre, il cibo locale, genuino e ad origine garantita. A partire dalle 18 si potrà degustare il ‘pesce a miglio zero’ pescato e preparato dalla Coop Armatori di Cesenatico abbinato alle birre contadine del Birrificio La Mata (Solarolo) e ai vini dell’azienda Tenuta Nasano di Riolo Terme. Il Mercato, come ogni giovedì, aprirà alle ore 15 per consentire ai consumatori di fare una vera spesa a KM0, rimanendo poi attivo sino alle ore 20.

Sabato dalle 10 sarà invece possibile riscoprire le antiche tradizioni rurali del nostro territorio mantenute in vita da agricoltori, allevatori e artigiani. Campagna Amica, in collaborazione con Coldiretti Donne Impresa, presenta infatti l'incontro 'Filo di Arianna', un momento di confronto e conoscenza con Maria Tavares, artigiana cesenate della lana. Si potrà scoprire insieme all’esperta tutti i benefici e le caratteristiche di una fibra nobile e green, ma anche imparare, grazie a dimostrazioni pratiche, tecniche di filatura antiche come quella con il fuso. Sarà presente anche una piccola mostra-mercato di prodotti fatti a mano con la lana cotta, a testimonianza di come questa fibra naturale può essere usata/riciclata per realizzare creazioni di qualità. L'incontro è aperto a tutti. Per informazioni: 0543 493327. Il Mercato sabato sarà aperto come sempre dalle 8 alle 14, con possibilità di pranzare a partire dalle ore 12.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento