Domenica, 14 Luglio 2024
Economia

Alluvione e i ristori per le imprese ricettive, Confcommercio e Confesercenti chiedono la proroga per le richieste

"Siamo consapevoli che ogni richiesta di proroga deve essere valutata attentamente, confidiamo nella vostra comprensione della situazione e nella disponibilità a considerare la richiesta", afferma Confcommercio e Confesercenti

Confesercenti e Confcommercio hanno scritto una missiva al Ministero del Turismo per richiedere una proroga della chiusura del bando relativo alle domande per “Risorse per imprese turistiche e ricettive in zone colpite da eventi alluvionali”. "Desideriamo sottolineare che la richiesta di proroga è motivata dalla difficoltà di completare l'istruttoria del bando, resa nota il 20 ottobre, entro la data di scadenza prevista, fissata al 6 novembre - scrive i presidenti delle associazioni romagnole -. L'elaborazione delle domande di finanziamento e la valutazione delle relative documentazioni richiede tempo e attenzione per garantire una valutazione accurata ed equa di ciascuna proposta".

"Qualsiasi tipo di affrettamento o riduzione della fase di istruttoria potrebbe compromettere la qualità delle valutazioni - viene aggiunto -. Riteniamo che una proroga della chiusura del bando consentirebbe di completare questa fase con la dovuta cura, garantendo la possibilità di partecipazione e piena parità di trattamento per tutti i partecipanti al bando. Siamo consapevoli che ogni richiesta di proroga deve essere valutata attentamente, confidiamo nella vostra comprensione della situazione e nella disponibilità a considerare la richiesta".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione e i ristori per le imprese ricettive, Confcommercio e Confesercenti chiedono la proroga per le richieste
ForlìToday è in caricamento