menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alta formazione, innovazione ed etica le nuove sfide del mercato

Assemblea elettiva per gli oltre 4.400 imprenditori con meno di 40 anni che aderiscono a Cna Giovani Imprenditori Forlì-Cesena. Confermato alla guida Matteo Cecchini, imprenditore dell’ICT.

Assemblea elettiva per gli oltre 4.400 imprenditori con meno di 40 anni che aderiscono a Cna Giovani Imprenditori Forlì-Cesena. Confermato alla guida Matteo Cecchini, imprenditore dell’ICT. Nuove sfide del mercato, alta formazione, innovazione ed etica tra i temi al centro della discussione. Nella sua relazione introduttiva Matteo Cecchini, presidente uscente (poi riconfermato dall’Assemblea per il suo secondo mandato) ha evidenziato come “Come Giovani Imprenditori di Cna Forlì-Cesena abbiamo cercato in questi ultimi anni di mantenere un contatto costante con il territorio, recependo le necessità e le criticità manifestate dai giovani imprenditori".

"Abbiamo sviluppato i nostri progetti mantenendo sulla base di tre capisaldi - continua Cecchini -. Aiutare la creazione di una cultura di impresa che sia allineata alle nuove sfide del mercato e alle sue nuove regole, sviluppare l’idea di valore legata all’innovazione dei processi produttivi e di gestione aziendale ed infine valorizzare l’etica nello svolgere la propria attività approcciandosi al mercato in modo trasparente e chiaro. Ritengo che il mercato, per come lo conoscevamo fino a pochi anni fa non tornerà più a essere lo stesso e questa nuova situazione dovrà essere gestita e vissuta come un’opportunità per fare emergere le eccellenze del nostro territorio. E questa partita i giovani hanno tutte le carte per poterla vincere”.

L’Assemblea ha dunque posto una particolare attenzione ai temi della formazione e dell’alta formazione, al fine di consentire quei processi di crescita manageriale e professionale dei giovani imprenditori auspicati da Matteo Cecchini e dandosi un preciso obiettivo progettuale per il prossimo quadriennio: sviluppare una costante attività a supporto del ricambio generazionale d’impresa, prestando la medesima attenzione sia alla necessità di ridare un futuro ai vecchi “mestieri” dell’artigianato, sia per cogliere l’occasione del subentro d’impresa allo scopo di aumentarne la competitività.

L’Assemblea ha dunque confermato per il suo secondo mandato Matteo Cecchini presidente di CNA Giovani Imprenditori Forlì-Cesena. Cecchini opera da 18 anni nel campo delle tecnologie IT, inizialmente come freelance e dal 2007 insieme ad un socio come titolare di T-Consulting, azienda  operante nel campo delle infrastrutture ICT. L’azienda è specializzata nelle tematiche legate al networking, alle tecnologie di virtualizzazione e ai servizi di gestione e monitoraggio.

Dal 2008 dispone di un Network Operation Center (NOC), una vera e propria sala di controllo da cui vengono monitorate le infrastrutture dei clienti 24 ore al giorno. Infine, nel 2011, la sfida dell’ingresso nel mercato del cloud computing su cui, proprio grazie al momento di contrazione economica, si stanno ottenendo eccellenti risultati fornendo soluzioni che permettono alle aziende sperimentare cospicui risparmi nei costi legati all’IT. Con Cecchini sono entrati nella nuova presidenza Davide Bruzzi, Stefano Campagnolo, Giacomo Cioja, Michele Donati, Cecilia Milantoni, Francesco Nanni, Nicola Nanni, Paola Scalzotto, Jessica Stenta e Barbara Vernia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento