menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alto Bidente, imprenditori e amministratori insieme per il rilancio

Le problematiche delle imprese dell’Alto Bidente sono state al centro di un partecipato confronto tra il sindaco di Civitella Pierangelo Bergamaschi, quello di Galeata Elisa Deo

Le problematiche delle imprese dell’Alto Bidente sono state al centro di un partecipato confronto tra il sindaco di Civitella Pierangelo Bergamaschi, quello di Galeata Elisa Deo e l’assessore alle attività produttive del comune di Santa Sofia Luciano Neri con i rappresentanti degli imprenditori eletti nel comitato zonale di Confartigianato Forlì. Gli imprenditori, guidati dal presidente del comitato Eraldo Cucchi, hanno ricordato agli amministratori la necessità di mettere in rete i servizi dei tre comuni, per attuare economie di scala che consentano il contenimento dei costi così da liberare risorse da impiegare per lo sviluppo organico del territorio. La presenza di tre amministrazioni comunali nel raggio di dieci chilometri è un’anomalia che pesa sui bilanci pubblici, già fortemente compromessi dal perdurare della crisi economica, a cui si aggiunge la complessità dei regolamenti urbanistici che si trasformano in costi per le imprese.

Il sindaco Bergamaschi ha ricordato che il peso della burocrazia non è un vincolo solo per i cittadini e le imprese, ma anche per le stesse amministrazioni. Di fronte a una cronica assenza di risorse, le amministrazioni locali non possono attuare interventi onerosi, mentre l’accorpamento di funzioni diviene sempre più auspicabile sia per alleggerire il peso della burocrazia, sia nell’ottica di una riduzione di costi. Citando il positivo esempio dello sportello per le pratiche sismiche, condiviso con altri comuni, il primo cittadino di Civitella ne ha evidenziato i vantaggi anche in termini di accorciamento di tempi d’attesa di risposta per l’utenza.

L’assessore Neri ha chiarito che la qualità è l’unico strumento per contrastare la crisi, occorre reinterpretare il contesto e lavorare per migliorare ciò che è già stato realizzato. Piena disponibilità quindi anche da parte dell’amministrazione di Santa Sofia ad accorpare funzioni e servizi per aree omogenee. Il sindaco Deo ha affrontato lo scottante tema degli appalti, alcuni imprenditori hanno chiesto maggiore coinvolgimento delle imprese locali che proprio per la vicinanza al territorio possono offrire maggiori garanzie. Il sindaco di Galeata ha ribadito l’impegno del suo comune sia per quanto riguarda questo tema, sia per quanto attiene ai regolamenti comunali, con articoli all’avanguardia che premiano le costruzioni a minore impatto ambientale.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento