menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sfida il covid e illumina una vetrina in Piazza Saffi: "Serve coraggio, non ci vogliamo arrendere"

"Quella di Forlì è una delle piazze più belle d'Italia e abbiamo colto questa opportunità", spiega Ortolani

Un segnale di speranza dal civico 6 di Piazza Saffi. La vetrina spenta che un tempo ospitava il negozio di borse "Mengozzi" torna ad illuminarsi grazie all'iniziativa del commerciante Cristiano Ortolani, che ha deciso di trasferire il suo negozio di calzature, gestito con la moglie Sara e il figlio Nicola, da viale Roma nel cuore del centro storico. Mentre diverse attività stanno chiudendo per le conseguenze indirette del coronavirus, Ortolani ha deciso di andare controcorrente: "Quella di Forlì è una delle piazze più belle d'Italia e abbiamo colto questa opportunità - spiega Ortolani -. Il nostro obiettivo è cercare di unire l'utile al dilettevole".

Fermarsi o continuare a correre? Ortolani ha optato per una scelta che lui stesso definisce "coraggiosa": "E' vero che c'è la crisi, e anche noi abbiamo riscontrato un calo per le conseguenze dell'epidemia, ma c'è anche tanta voglia di risollevarsi. E' anzichè arrenderci abbiamo voluto rischiare". Ortolani, che ha anche un banco al mercato settimanale e che porta avanti l'attività avviata dalla famiglia nel 1978, propone calzature da donna, strizzando l'occhio anche all'uomo per il futuro: "Puntiamo sull'artigianato di qualità e di moda con prezzi abbordabili". Sabato alle 16 è prevista l'inaugurazione.

negozio-calzatura-piazza-saffi-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento