rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
Economia

Assemblea provinciale di Cna, sfide per il futuro e premi per gli imprenditori di lungo corso e le nuove leve

Ha affrontato i temi di più stretta attualità per le imprese e i cittadini l’Assemblea provinciale di CNA Forlì-Cesena tenutasi sabato 11 marzo a San Mauro Pascoli, a Villa Torlonia

Dalla transizione digitale a quella ecologica, dall’inverno demografico italiano ed europeo al mismatch occupazionale, spaziando tra politiche comunitarie e sfide territoriali: ha affrontato i temi di più stretta attualità per le imprese e i cittadini l’Assemblea provinciale di CNA Forlì-Cesena tenutasi sabato 11 marzo a San Mauro Pascoli, negli spazi di Villa Torlonia. 

Nel corso di una mattinata ricca di interventi e testimonianze, una sala gremita di imprenditrici, imprenditori e numerosissimi rappresentanti delle istituzioni, si è confrontata su percorsi possibili e scelte concrete attraverso cui “essere il cambiamento” e costruire dal basso un modello di sviluppo davvero sostenibile, capace di rispondere alle diverse esigenze di tutta la comunità. Dopo la performance d’apertura del poeta Lorenzo Bartolini e i saluti di Enzo Lattuca, presidente della provincia di Forlì-Cesena e Luciana Garbuglia, sindaca di San Mauro Pascoli, è stato Lorenzo Zanotti, presidente di CNA Forlì-Cesena, a introdurre i lavori e a dialogare con l’assessore al lavoro e allo sviluppo economico e green economy della Regione Emilia-Romagna, Vincenzo Colla e il presidente di CNA Emilia-Romagna, Paolo Cavini.  

Particolare interesse ha riscosso il nuovo progetto “CNA Green” che offre alle piccole e medie imprese del territorio soluzioni efficaci per la transizione ecologica. “La sostenibilità energetica delle imprese e quella ambientale – ha spiegato Zanotti – sono da sempre due capisaldi della nostra Associazione. Il mutato scenario internazionale ci ha spinto a pensare nuove soluzioni e strumenti per aiutare le imprese a migliorare la loro efficienza energetica, ma non solo. Dalla diagnosi energetica per i piani di efficientamento al riutilizzo delle materie prime, passando dallo sviluppo di comunità energetiche alla formazione sull’economia circolare, le nostre imprese sono chiamate a tracciare la rotta di un futuro economicamente sostenibile e rispettoso dell’ambiente”. 

Al centro del dibattito è stata anche l’attuale sfida occupazionale. Il presidente di CNA Emilia-Romagna Paolo Cavini ha affermato: “assistiamo al paradosso di persone che non trovano lavoro perché non hanno le competenze e aziende che non trovano personale perché mancano competenze. Per questo, come CNA, abbiamo investito nella società CNA Formazione Emilia-Romagna”. 

L’assessore regionale Vincenzo Colla ha richiamato: “sul tema della demografia piatta occorre sì incentivare la natalità, ma ricordando che si tratta di un percorso lungo, quindi anche gestire le migrazioni, che saranno sempre più impattanti. La nostra regione è impegnata in una specifica legge per attivare e trattenere i talenti”. 

Nel corso dell’assemblea Franco Napolitano, direttore di CNA Forlì-Cesena, ha consegnato il premio “Esserci, sempre” a quattro imprenditrici e imprenditori del territorio individuati come sintesi di quella continuità d’impresa e ricambio generazionale che costituiscono oggi due grandi sfide per il mondo imprenditoriale. Così sul palco sono saliti Primo Cortesi e Annamaria Maltoni, premiati per i risultati ottenuti durante il lungo percorso professionale, accanto al giovane Stefan Drago Racovita, a cui sono andati i migliori auguri da parte di tutta la platea per un’avventura imprenditoriale di uguale soddisfazione.  

“Per riuscire a immaginare il futuro e costruirlo giorno dopo giorno – ha sottolineato Napolitano – occorre nutrirsi di quelle tradizioni e del legame con il territorio che costituiscono la nostra identità e, allo stesso tempo, ci offrono gli spunti necessari a percorrere nuove strade in modo consapevole. Questo è il significato del premio che abbiamo consegnato oggi”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assemblea provinciale di Cna, sfide per il futuro e premi per gli imprenditori di lungo corso e le nuove leve

ForlìToday è in caricamento