rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Economia

Inizia il nuovo percorso de "La BCC ravennate, forlivese e imolese"

Questo il nuovo punto di partenza: 27.000 soci, 130.000 clienti, 600 dipendenti, 67 filiali dislocate in un territorio ampio

Quella del primo luglio è la data che segna l’inizio di un nuovo percorso, quello condiviso tra la Bcc ravennate e imolese e la Banca di Forlì, che ha dato vita a "La BCC ravennate, forlivese e imolese". Questo il nuovo punto di partenza: 27.000 soci, 130.000 clienti, 600 dipendenti, 67 filiali dislocate in un territorio ampio che copre tre province. "Numeri più grandi, certo, ma che non toglieranno quell’attenzione al singolo Socio, cliente, azienda, associazione che abbiamo sempre dimostrato, facendo tesoro delle esperienze e della storia maturata in oltre 100 anni dalle 13 originarie piccole casse rurali che confluiscono oggi in questa realtà - viene evidenziato -. Continueremo ad essere banca “locale”,con la presunzione di  farlo ancora meglio perché potremo contare sui benefici di una realtà più integrata, più efficiente che condivide professionalità e conoscenze per metterle al servizio della comunità e del territorio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inizia il nuovo percorso de "La BCC ravennate, forlivese e imolese"

ForlìToday è in caricamento