menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bertinoro, incontro sulle nuove opportunità per le imprese

Quali nuove opportunità per le imprese posso scaturire dall'approvazione del POC ‐ Piano operativo comunale di Bertinoro? Se ne parla mercoledì 27 Luglio alle ore 18 presso la sede CNA di Forlimpopoli

Quali nuove opportunità per le imprese posso scaturire dall’approvazione del POC ? Piano operativo comunale di Bertinoro? Se ne parla mercoledì 27 Luglio alle ore 18 presso la sede CNA di Forlimpopoli, in Via XXV Ottobre 4/a Int. 27 ? 2º Piano (presso il centro commerciale “Le Fornaci” ? Bennet).

All’incontro parteciperanno Nevio Zaccarelli, Sindaco Comune di Bertinoro; Franco Napolitano, Direttore generale CNA Forlì?Cesena; Claudio Bellini, Presidente CNA Costruzioni Forlì?Cesena; Paolo Francia, Presidente CNA Installazioni e Impianti Forlì?Cesena e Tecla Mambelli, Capo settore urbanistica Comune di Bertinoro.

Sono stati invitati anche i Direttori delle principali banche presenti sul territorio. L’iniziativa è aperta a tutte le imprese e ai cittadini interessati. Ai partecipanti sarà consegnata una scheda tecnica riepilogativa dei principali interventi che si potranno realizzare nel settore dell’edilizia residenziale e del produttivo.

“Il tema è di particolare attualità – spiega Claudio Bellini, Presidente CNA Costruzioni Forlì?Cesena – perché fino al 31 agosto 2011 sarà possibile inoltrare eventuali osservazioni al POC Per questo crediamo che questo incontro possa offrire opportunità interessanti per le nostre imprese dell’edilizia. L’iniziativa si insericse nel filone di azioni messe in campo da CNA, con l’obiettivo di dare un contributo al superamento dello stato di crisi che da tempo attraversa l’intero comparto”.


“Scopo di questo incontro – conclude Bellini – è anche quello di costruire con le varie Amministrazioni un rapporto importante e di reciproca valorizzazione, promuovendo da un lato in modo più mirato le attività del Comune come il POC e dall’altro portare a conoscenza delle nostre imprese associate queste opportunità che per la maggior parte di loro potranno rappresentare fonte di nuove commesse e stimolare gli investimenti. In quest’ottica, l’invito esteso anche alle banche diventa centrale per costruire un quadro di certezza normativa e di garanzia di fattibilità degli investimenti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento