menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bilancio oltre le previsioni per la fiera del Vintage

Si è conclusa con successo la kermesse forlivese dedicata al Vintage, organizzata da Romagna Fiere Srl. Il bilancio è oltre le più rosee previsioni, sia per affluenza di pubblico, sia per interesse dimostrato dai visitatori

Si è conclusa con successo la kermesse forlivese dedicata al Vintage, organizzata da Romagna Fiere Srl. Il bilancio è oltre le più rosee previsioni, sia per affluenza di pubblico, sia per interesse dimostrato dai visitatori verso questa fiera che rappresenta un percorso storico di cinque decenni raccontati attraverso oggetti,  moda e costume. Fiera Vintage Forlì è cresciuta rispetto alla scorsa edizione, con un aumento di presenze di circa il 15% rispetto all’edizione primaverile del 2012.

Oltre 13.000 visitatori sono entrati nei padiglioni della Fiera che ha animato il week end forlivese, che ha attirato un pubblico vario per età e stili di vita. “La tredicesima edizione di Vintage è stata un’altra manifestazione di alto livello, molto partecipata dai visitatori. La giornata conclusiva di domenica la strepitosa performance di Nikki Hill ha entusiasmato il folto pubblico con un bellissimo concerto - afferma Gilberto Tedaldi di Romagna Fiere Srl -. Per questo vorrei personalmente ringraziare America Graffiti di Forlì per averci fatto conoscere questa bravissima cantante. Nonostante il periodo c’è stato un incremento dei visitatori di circa il 15% rispetto all’edizione primaverile dello scorso anno. Le fiere che la nostra azienda realizza nell’arco dell’anno,  portano a Forlì decine di migliaia di persone, grazie alla qualità delle manifestazioni, ma anche grazie al polo fieristico che rappresenta una ricchezza per la nostra città. E’ questa la direzione in cui vogliamo continuare”.

Simone Velleca, coordinatore di Fiera Vintage: “La Kermesse - Vintage, la moda che vive due volte - ha dimostrato di essere una realtà pronta a seguire le metamorfosi di mercato, della moda e del costume.  Il lavoro di organizzazione, di comunicazione e la scelta accurata degli espositori e degli eventi collaterali hanno fatto la differenza. Vedere espositori e pubblico che divertendosi interagiscono tra di loro è la soddisfazione più grande che il mio lavoro mi ha regalato, ripagando pienamente gli sforzi e le fatiche profusi per il coordinamento della manifestazione.”

DECRETATI I VINCITORI DEL PREMIO “STILE DI UN’EPOCA”.

Domenica sono stati premiati i vincitori di “Stile di un epoca” - premio conferito dall’organizzazione Romagna Fiere per ognuno dei tre settori Vintage autentico, remake, modernariato-design-collezionismo -  all’espositore che meglio rappresenta il secolo scorso dal punto di vista della ricerca, dell’autenticità, dell’originalità, dell’estetica dello stand.

I premiati di questa edizione sono stati per il settore modernariato & design, REVER-SE di Andrea Braschi  (Bertinoro) www.rever-se.it; per il settore vintage , L’ASSOCIAZIONE CULTURALE CASTA DIVA, di Manuela Stevan (Mogliano Veneto) www.castadivavintage.it; per il settore fashion remake, COME LE CILIEGIE di Valentina Amoroso (Bertinoro). www.comeleciliegie.com

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlimpopoli, lavori su via Tagliata, usare percorsi alternativi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento