rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Corsi di formazione

C’è più tempo per iscriversi al corso gratuito di "tecnologo delle produzioni arredamenti in legno"

Il corso è finalizzato al conseguimento della qualifica professionale di 6° livello

L’ente di formazione professione Aeca presso il Cnos-Fap di Forlì, in via Episcopio Vecchio 9, organizza un percorso gratuito, finalizzato al conseguimento della qualifica professionale di “Tecnologo delle produzioni arredamenti in legno”. Il termine per le iscrizioni è stato prorogato al 4 maggio. Il corso, approvato dalla Regione Emilia Romagna, forma professionisti in grado di operare all’interno dell’intero processo d’industrializzazione del prodotto ligneo, dalla fase di progettazione con CAD alla programmazione e produzione in serie. Durante il corso saranno valorizzati interventi di esperti del settore.

Il corso è finalizzato al conseguimento della qualifica professionale di 6° livello. Prevede 500 ore, di cui 300 di aula e 200 di stage presso aziende del settore.
Periodo di svolgimento previsto da maggio a dicembre 2024. Si rivolge a 12 persone residenti o domiciliate in Emilia Romagna in data antecedente l’iscrizione al corso, con esperienza lavorativa non coerente e irrilevante e in possesso di titolo di studio coerente rispetto ai contenuti del percorso.

È richiesto il possesso del Titolo di studio di diploma di istruzione secondaria superiore di secondo grado ad indirizzo tecnico per l’industria e l’artigianato, agrario, commerciale e per l’industria edile; geometri; diplomi di liceo scientifico, artistico, tecnico- commerciale. In caso di titoli successivi al diploma, saranno ammesse lauree in ingegneria, architettura e agraria. È possibile consultare il sito https://www.aeca.it/. Per ulteriori informazioni e per iscriversi al corso, contattare la Segreteria A.E.C.A. al numero 0543-28235 o via email ad aecaforli@aeca.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C’è più tempo per iscriversi al corso gratuito di "tecnologo delle produzioni arredamenti in legno"

ForlìToday è in caricamento