menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cambio al vertice di Cna giovani imprenditori: eletta Lucia Salaroli

Sono circa 1.600, infatti, a livello provinciale i giovani imprenditori e le giovani imprenditrici (queste costituiscono un terzo del totale) che aderiscono all'associazione

Completato, con l’assemblea online che si è tenuta nei giorni scorsi, il percorso elettivo per i giovani associati a CNA Forlì-Cesena: sono circa 1.600, infatti, a livello provinciale i giovani imprenditori e le giovani imprenditrici (queste costituiscono un terzo del totale) che aderiscono all'associazione. L’apertura dei lavori è stata l’occasione per il presidente uscente Michele Donati di fare un bilancio del suo mandato ricordando le iniziative svolte e ponendo l’accento sulle due linee che in questi quattro anni sono state seguite: da un lato il pensiero volto al futuro e all'innovazione e dall'altro il continuo confronto con imprenditori con maggiore esperienza, storie positive di solidità e successo aziendale, che possono essere di grande ispirazione per chi è a inizio carriera. Come ha sottolineato Donati: Ii giovani imprenditori hanno la stessa primaria esigenza che ogni imprenditore ha: quella di non sentirsi soli, per questo sentirsi parte di un gruppo fa la differenza!”.

Michele Donati ha passato il testimone per la carica di presidente di CNA Giovani Imprenditori a Lucia Salaroli, 33 anni, forlivese e socia nell'azienda di famiglia Nuova Artex, che produce guanciali e materiali d’arredo. Lucia Salaroli, già attiva nella presidenza uscente dei giovani CNA oltre che nella presidenza dell’area Forlì città, con grande voglia di proseguire il cammino intrapreso, ha dato il benvenuto a tutti i nuovi membri impegnandosi ad accompagnarli: “sarà una esperienza di grande arricchimento, non solo perché ci si mette a disposizione degli altri, ma anche perché sarà utile alla nostra crescita personale e imprenditoriale”. Con lei, sono stati eletti nella presidenza di CNA Giovani Imprenditori: Francesco Belli, Lucrezia Drago, Eleonora Ghetti, Andrea Giuliani, Riccardo Lombardi, Alice Moscatelli, Giulia Rizzo, Stevan Zarkovic.

La serata ha visto anche l’intervento “Rivoluzione digitale e digital detox: quali comportamenti adottare per non essere catturati nella rete” di Elvis Mazzoni, docente di psicologia dello sviluppo e dell’education presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università di Bologna. Una affascinante carrellata che è partita dai riflessi che la robotica e l’intelligenza artificiale possono avere sulla mente umana, passando per la differenza tra smart working e home working arrivando ai nuovi concetti di “diritto alla disconnessione” e alla “reputazione digitale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento