menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Camera di Commercio, nuovo seminario sui Contratti di Rete

Le reti d’impresa e i contratti di rete, nuova tipologia negoziale riservata alle imprese che vogliano realizzare progetti comuni, sono al centro dell’interesse del seminario dal titolo “Crescere e competere"

Le reti d’impresa e i contratti di rete, nuova tipologia negoziale riservata alle imprese che vogliano realizzare progetti comuni, sono al centro dell’interesse del seminario dal titolo “Crescere e competere con il contratto di rete: creare valore attraverso economie di scala e di specializzazione”, che la Camera di Commercio di Forlì-Cesena organizza con Unioncamere Emilia-Romagna martedì 24 gennaio 2012 con inizio alle ore 9,30 a Forlì nella sede dell’Ente (Corso della Repubblica 5).

L’iniziativa vede coinvolta la Camera di Commercio di Forlì-Cesena, impegnata a sostenere e promuovere questa forma di aggregazione; a tale proposito è stata attivata una pagina del sito camerale (www.fc.camcom.it, area promozione economica) che riporta indicazioni precise e articolate sulle modalità operative.

Il progetto è finalizzato a diffondere la conoscenza delle opportunità, dei vantaggi offerti dal contratto di rete, della normativa che lo regola e delle agevolazioni per l’accesso al credito; inoltre prevede, sulla base di un’analisi in corso dei contratti di rete sottoscritti in ambito regionale, un percorso di consulenza e di assistenza personalizzato per la creazione di nuovi contratti di rete sul territorio. Il seminario è gratuito e dedicato alle piccole e medie imprese, ai liberi professionisti e alla Pubblica Amministrazione.
Durante l’incontro saranno date preziose informazioni riferite a temi come: lo “Small Business Act”, nuova politica europea per le PMI; lo SBA in Italia, quadro normativo del contratto di rete; caratteristiche tecniche dei contratti di rete con riferimento anche a fondo patrimoniale, incentivi, modelli, ecc..

La scadenza per l’iscrizione al seminario è fissata per il 23 gennaio.
La modalità del contratto di rete consente di superare aspetti critici che in passato difficilmente riuscivano ad essere risolti nell’ambito dei raggruppamenti temporanei o di altri istituti giuridici finalizzati alla messa in comune di attività imprenditoriali.
L’associazione tra queste realtà diverse, infatti, è una leva strategica per affrontare la crisi, in quanto consente di usufruire di economie di scala e di specializzazione, mediante una formula che permette, anche, di ottenere migliori risultati in termini di internazionalizzazione, innovazione e competitività. Grazie allo scambio di competenze e conoscenze è possibile, inoltre, ridurre i costi interni ed esterni, migliorare il rating creditizio, accedere alle agevolazioni fiscali.


L’iniziativa rientra nell’attuazione del progetto di promozione delle reti d’impresa delle Camere di commercio dell’Emilia-Romagna e della loro Unione regionale, nell’ambito dell’Accordo di Programma tra Ministero dello Sviluppo Economico e l’Unioncamere nazionale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento