Carrozzieri: piena soddisfazione di Cna per le modifiche al decreto legge sulla Rc auto

Significativi, autorevoli e utili a raggiungere questo importante risultato sono stati anche i pareri della Conferenza Unificata e della Commissione Giustizia, che hanno riconosciuto le ragioni della categoria

“Siamo pienamente soddisfatti delle modifiche apportate in Commissione alla Camera, al Disegno di legge Concorrenza, sulla RC Auto”. Lo ha dichiarato Daniele Mazzoni, Responsabile di CNA Autoriparazione Forlì-Cesena. “Le modifiche approvate – prosegue Mazzoni – hanno raccolto le nostre istanze fondamentali: l’abrogazione del divieto di cessione del credito e la libertà di scelta dell’automobilista della carrozzeria di fiducia. Altrettanto importante, è la previsione da noi auspicata, di aprire un tavolo di confronto con tutti i soggetti convolti: associazioni imprenditoriali, Assicurazioni e Consumatori”.

È un grande risultato, ottenuto grazie all’impegno di molti parlamentari. Significativi, autorevoli e utili a raggiungere questo importante risultato sono stati anche i pareri della Conferenza Unificata e della Commissione Giustizia, che hanno riconosciuto le ragioni della categoria.

“Ora ci aspettiamo – ha concluso Mazzoni - che la Camera confermi rapidamente le modifiche approvate, così come il successivo passaggio al Senato. La soluzione individuata consentirà, finalmente, l’avvio di un confronto tra tutti i soggetti coinvolti, improntato alla trasparenza, alla piena tracciabilità del sinistro, alla qualità della riparazione, alla tutela della sicurezza dei veicoli e al rispetto dell’autonomia imprenditoriale”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Forlì parte la ribellione delle palestre: "Se imporranno la chiusura, non chiuderemo"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Coronavirus, due insegnanti e tre studenti infettati: classe dell'asilo in quarantena

  • Meldola in lutto per la scomparsa di Stefanino, il sindaco: "Una figura speciale per tutti"

  • Travolto all'uscita della scuola: bimbo trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Non paga i debiti della propria azienda: l’imprenditore creditore assolda i killer per ucciderlo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento