menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casa Artusi accoglie delegazione russa

Il Comune di Forlimpopoli, Casa Artusi, il Grand Hotel Terme della Fratta e Thermae Campus, dal 8 al 15 febbraio accolgono una delegazione Russa della RMAT

Il Comune di Forlimpopoli, Casa Artusi, il Grand Hotel Terme della Fratta e Thermae Campus, dal 8 al 15 febbraio accolgono una delegazione Russa della RMAT composta da  Alexandr Sokolov, Direttore RMAT Mosca, Anatoli Efimov, Docente RMAT Mosca e Primo Chef del Cremlino nonché Vice Presidente dell’Associazione Nazionale Russa degli Chef, Ludmila Koslovskaya, Direttore  Scuola RMAT Mosca, Natalia Chaurskaya, referente RMAT per il progetto Casa Artusi Mosca.
 
L’iniziativa, nell’ambito del protocollo di intesa siglato dal Sindaco di Forlimpopoli Paolo Zoffoli con il ProRettore dell’Accademia Internazionale Russa per il Turismo Lagusev, rientra  nel progetto Romagna Artusiana, finanziato dall'Assessorato al Turismo della Regione Emilia-Romagna, le cui  finalità sono quelle di  promuovere in Italia e nel mondo le eccellenze del nostro territorio. L’iniziativa è patrocinata dalla Camera di Commercio di Forlì-Cesena; l’impegno dell’ufficio Internazionalizzazione dell’Ente ha permesso di condividere il progetto con alcune importanti Aziende già presenti sul mercato russo.


Lunedì gli studenti della RMAT accompagnati da Direttore RMAT Mosca Sokolov, dallo chef Efimov, dalla Direttrice della Scuola RMAT Mosca Koslovskaya e da alcuni insegnanti, incontreranno il Sindaco di Forlimpopoli, Paolo ZOFFOLI, quindi conosceranno “i colleghi” dell’Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi; saranno accolti dal Preside GIOSA, dai Professori  Calderoni (cucina) e Papa (sala), per un’amichevole sfida degli studenti fra “Minestre Russe e Romagnole”.  Nei giorni successivi gli studenti russi, nella Scuola di Cucina di Casa Artusi, seguiranno un percorso formativo dedicato alla cucina Artusiana e alla conoscenza dei prodotti tipici locali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento