Economia

Centro commerciale, c'è anche la "Ruota della fortuna": buoni da spendere e gadget con la nuova Area Plus

L'iniziativa, che interesserà 26 Centri Commerciali del gruppo Igd in tutta Italia, permetterà ai visitatori di accedere ad uno spazio a loro riservato all'interno del sito web ed avere accesso a prodotti, contenuti, servizi, offerte ed occasioni di gaming esclusive

Lanciato da un video interpretato da Cristiano Malgioglio, Adriana Volpe e Gianluca Fubelli, da lunedì ha preso il via l'Area Plus del centro commerciale "Punta di Ferro" di Forlì. L'iniziativa, che interesserà 26 Centri Commerciali del gruppo Igd in tutta Italia, permetterà ai visitatori di accedere ad uno spazio a loro riservato all'interno del sito web ed avere accesso a prodotti, contenuti, servizi, offerte ed occasioni di gaming esclusive.

"In questa prima fase, che terminerà mercoledì 8 dicembre, il Centro Commerciale ha organizzato un'attività a premi denominata "Area Plus: esplora, gioca e vinci" - viene spiegato dal gruppo Igd -: attraverso una semplice registrazione, tramite pc o tablet o con le hostess presenti in Galleria, i clienti potranno accedere all'Area Plus e giocare alla "Ruota della fortuna", con la possibilità di vincere numerosi buoni spesa oltreché gadget dello youtuber Sbriser".

Dopo questa prima fase, il Centro Commerciale organizzerà nuove attività sull'Area Plus, "in modo da rafforzare sempre più il dialogo con i suoi visitatori: ciò consentirà al Centro Commerciale di offrire loro proposte sempre più personalizzate per lo shopping ed il tempo libero". "Questa innovazione si inserisce all'interno del percorso di digitalizzazione intrapreso da Igd, che, nell'ultimo anno, ha definito strumenti e strategie per fidelizzare e gratificare sempre più i propri visitatori utilizzando al meglio le possibilità offerte dagli strumenti digitali", conclude il gruppo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro commerciale, c'è anche la "Ruota della fortuna": buoni da spendere e gadget con la nuova Area Plus
ForlìToday è in caricamento