rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Sindacati

Cgil, Fabio Torelli confermato come segretario della Fiom in attesa della fusione con Cesena

Nei prossimi mesi il percorso di unificazione delle due strutture Cgil di Forlì e Cesena proseguirà, e anche la Fiom sarà coinvolta nel progetto

Si è svolto mercoledì nella sede della Cgil di via Pelacano il dodicesimo Congresso della Fiom Cgil di Forlì. La platea congressuale, composta da delegati provenienti da tutte le aziende metalmeccaniche del forlivese, ha confermato Fabio Torelli alla carica di segretario generale Fiom Cgil Forlì. Torelli, 47 anni, iscritto alla Fiom dal 2010 e funzionario della categoria dal 2014, ha iniziato il suo percorso in Cgil come rappresentante sindacale alla Bonfiglioli riduttori; nel 2019 è entrato a far parte della segreteria della Fiom di Forlì, con l’incarico di organizzatore e lo scorso 14 aprile è stato eletto segretario generale Fiom Cgil Forlì. Dal sindacato è arrivato a Torelli "un sentito ringraziamento per il lavoro svolto fino a qui e un sincero augurio per il lavoro che lo aspetta, le sfide che attendono il settore metalmeccanico sono numerose, a partire dalle conseguenze del conflitto in Ucraina, sui costi dell’energie e quindi sulla produzione, anche nelle aziende metalmeccaniche". Nei prossimi mesi il percorso di unificazione delle due strutture Cgil di Forlì e Cesena proseguirà, e anche la Fiom sarà coinvolta nel progetto. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, Fabio Torelli confermato come segretario della Fiom in attesa della fusione con Cesena

ForlìToday è in caricamento