Economia

Cinema e audiovisivo, corso di Cna: l'alta formazione riparte in presenza

Dopo più di un anno a distanza, le future figure del settore cinematografico e audiovisivo tornano in aula con il corso “Web Documentary tra cultura territorio e interattività” organizzato da Cna Formazione di Forlì-Cesena

E' partito in presenza il corso di alta formazione “Web documentary tra cultura, territorio e interattività”. Dopo più di un anno di formazione a distanza, questo corso è simbolo di rinascita poiché il fine di ogni attività formativa non è solamente quello di trasmettere competenze tecnico-specifiche ma anche di creare relazioni tra gli utenti e network nel lavoro. Il corso, nato dall’esigenza specifica espressa dal sistema di imprese del settore del cinema e dell’audiovisivo della provincia di Forlì-Cesena, ha lo scopo di formare operatori e operatrici in grado di valorizzare il territorio e il suo patrimonio culturale attraverso la produzione di web documentary, ritenuto uno dei mezzi audiovisivi più idonei per il racconto della realtà. L’emergenza sanitaria, inoltre, ha portato ad un maggiore utilizzo di nuove tecnologie digitali e l’uso delle potenzialità del web.

I corsisti, futuri operatori del settore cinema e audiovisivo, realizzeranno web documentary finalizzati alla valorizzazione del territorio romagnolo, nello specifico quello forlivese con un focus sulla figura di Caterina Sforza. "Cna Formazione conferma il suo ruolo come punto di riferimento in materia di cinema ed audiovisivo - commenta Riccardo Guardigli, responsabile di Cna Formazione Forlì-Cesena -. Il percorso formativo è finanziato dalla Regione Emilia-Romagna con risorse del Fondo Sociale Europeo ed è coerente con l’obiettivo che intende, attraverso le attività formative, innalzare le competenze dell’intera filiera produttiva del cinema e dell’audiovisivo e favorire occupazione qualificata nel settore".

 "È molto importante che la regione mantenga i riflettori accesi su questo settore che dimostra essere, nel nostro territorio, fonte d’interesse per numerose giovani imprese", aggiunge Roberto Nini, presidente di Cna Formazione Forlì-Cesena. Il percorso formativo della durata di 400 ore è iniziato con la fase di pre-produzione che, grazie alla collaborazione degli esperti di Sunset Comunicazione, accanto allo studio dell’analisi dei fabbisogni dell’utente, del territorio e alle tecniche di storytelling, prevede la scrittura della sceneggiatura di documentari. Per realizzare la fase di produzione interverranno consulenti e operatori provenienti da aziende del settore cinematografico e audiovisivo.

Con grande attenzione riservata alla regia documentaristica, alle tecniche di ripresa e all’interattività. Infine, la fase di post produzione si focalizzerà sull’utilizzo di software quali After Effects e DaVinci Resolve. In autunno i corsisti avranno la possibilità di vivere da vicino due importanti festival che si terranno sul territorio forlivese e cesenate: Meet The Docs! e Malatesta Short Film Festival.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinema e audiovisivo, corso di Cna: l'alta formazione riparte in presenza

ForlìToday è in caricamento