Giovedì, 28 Ottobre 2021
Economia

Cinematografia e audiovisivi, due corsi organizzati da Cna

Sono due i percorsi formativi gratuiti che si svolgeranno nella provincia di Forlì Cesena per creare figure di alto livello tecnico specialistico e professionale nel campo della cinematografia e dell’audiovisivo.

Sono due i percorsi formativi  gratuiti che si svolgeranno nella provincia di Forlì Cesena per creare figure di alto livello tecnico specialistico e professionale  nel campo della cinematografia e dell’audiovisivo.  I corsi saranno realizzati  da CNA Formazione Forlì-Cesena, nell’ambito di attività formative progettate con il sostegno dei Comuni di Forlì e Cesena ed approvate dalla Regione Emilia Romagna,  che ne ha riscontrato  la corrispondenza qualitativa agli indirizzi di uno specifico programma  regionale. Infatti, proprio per  contribuire allo sviluppo  dell’industria cinematografica e dell’audiovisivo, come previsto dalla legge regionale n° 20/2014“Norme in materia di cinema e audiovisivo”, nata con  l’obiettivo di  rafforzare  la specializzazione e la caratterizzazione  del territorio della Regione come luogo di produzioni nazionali e internazionali di qualità, capaci di generare  nuova occupazione, si stanno realizzando anche attività di carattere formativo.

I percorsi sono finanziati dalla Regione tramite il programma operativo del Fondo Sociale Europeo che, nel caso specifico, ha una dotazione di 700.000 €. Il primo corso in ordine di realizzazione è quello per il profilo di “Operatore dell’ illuminazione cinematografica” , il secondo per “Macchinista cinematografico”.

“I percorsi di formazione della durata di 70 ore, specifica Marco Boscherini, Responsabile CNA Formazione Forlì-Cesena, sono rivolti a persone diplomate, occupate o disoccupate, con conoscenza e capacità acquisite in contesti lavorativi anche non formali in ambito cinematografico e/o della produzione di audiovisivi, ed hanno l’obiettivo di formare e aggiornare figure professionali  in grado di realizzare e gestire soluzioni tecniche, anche con l’ausilio  di nuovi strumenti e attrezzature, per sviluppare la creatività a supporto della regia e delle ambientazioni di ripresa, dando anche una personale impronta artistica”.

“Duplice è la finalità che si è posta la Regione con la legge approvata , prosegue Boscherini, da un lato valorizzare attitudini e aspettative delle persone, creando opportunità per la formazione di professionalità qualificate che intercettino le potenzialità occupazionali di un settore che dimostra capacità di generare nuovi impieghi ,  dall’altra specializzare un sistema di alte competenze tecniche e professionali che possa fungere da esternalità positiva, ai processi di innovazione e sviluppo del settore. L’obiettivo di cercare di attrarre nella nostra regione produzioni cinematografiche/documentaristiche di qualità grazie anche alle professionalità presenti , oltre che alle possibilità di ambientazione scenica offerte da un territorio geograficamente molto vario e dotato di importanti risorse per l’accoglienza turistica, è senza dubbio da perseguire con convinzione”. Per chi volesse ottenere maggiori informazioni sulle attività è sufficiente contattare  CNA Formazione Forlì-Cesena all’indirizzo di posta elettronica: info@cnaformazionefc.it  o visitare il sito www.cnaformazionefc.it,  oppure  telefonare allo 0543 473637 per la sede di Forlì - 0547 20592 per la sede di Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinematografia e audiovisivi, due corsi organizzati da Cna

ForlìToday è in caricamento