Economia

Cna e Swg, webinar per cittadini e imprese: "Continui alti e bassi, vogliamo dare una bussola per il futuro"

Attraverso webinar gratuiti, rivolti sia alle imprese che ai cittadini, verranno discusse tematiche di attualità e di programmazione futura per le imprese

In un anno difficile per le imprese del territorio, colpite da un calo medio del 30% del fatturato e dall’utilizzo degli ammortizzatori sociali (sostegni per le aziende in crisi) 36 volte in più rispetto al 2019, la CNA Forlì-Cesena decide di scendere in campo assieme a SWG, istituto di ricerche di mercato, politica e società. Attraverso webinar gratuiti (con iscrizione sul sito www.cnafc.it), rivolti sia alle imprese che ai cittadini (associati o meno alla CNA), verranno discusse tematiche di attualità e di programmazione futura per le imprese. Il primo appuntamento è fissato per le 18:30 di giovedì 3 dicembre, quando Riccardo Grassi e Giulio Vidotto Fonda, direttori di ricerca di SWG, terranno il webinar sul tema “Dieci mesi di pandemia: scenari e prospettive”. Altri due incontri digitali sono in programma per i primi mesi del 2021, prossimamente ne verranno comunicati i dettagli. Rivela il contenuto di questi webinar Giulio Vidotto Fonda: “Vogliamo comprendere le emozioni provate in questi ultimi dieci mesi dagli italiani per capire come si posiziona il nostro Paese in confronto agli altri in Europa. Studieremo la percezione della sicurezza nello svolgimento del lavoro quotidiano, la preoccupazione per il lavoro e l’impatto di tutto ciò nei comportamenti, nelle scelte di consumi e servizi. Ci interesseremo anche del rapporto con le istituzioni: cercheremo di capire se i dpcm siano stati accettati o meno dai cittadini, se ci sia un senso di ingiustizia e cosa  eventualmente lo alimenta. Anche il rapporto con le tasse e con il fisco è un altro tema piuttosto caldo”.

E’ stato un anno singolare oltre che duro per le imprese del nostro territorio, chiamate a fare i conti con ben quattro periodi differenti, tra alti e bassi. Lo spiega il direttore generale della CNA Forlì-Cesena, Franco Napolitano: “Durante i primi due mesi dell’anno, prima che scoppiasse la pandemia, la nostra economia viaggiava bene, poi c’è stato un calo importante nel periodo marzo-giugno. Ha seguito una ripresa sostenuta al momento delle riaperture, oggi ci ritroviamo di nuovo a dover affrontare un rallentamento. Questo continuo alto e basso non ha fatto altro che minare quelle che sono le certezze delle nostre imprese: queste hanno bisogno di programmare i rapporti e le relazioni con clienti e fornitori”.

In un momento di incertezza e difficoltà, l’obiettivo di questo nuovo progetto è fornire strumenti adeguati per affrontare il futuro. Progettualità e programmazione sono due principi base per chi ha un’attività: “Le imprese – spiega Lorenzo Zanotti, presidente della CNA Forlì Cesena - hanno bisogno in questo momento di un aiuto, una vicinanza, una consulenza quotidiana. Gli imprenditori però hanno una necessità psicologica di pensare anche nel medio periodo, perché fare impresa vuol dire progettare, programmare, fare investimenti e costruirsi uno scenario almeno di un anno. Per questo abbiamo deciso di affiancare alle indagini del nostro ufficio studi una realtà nazionale ed europea come SWG. Attraverso questa collaborazione vogliamo dare informazioni, date e letture che ognuno elaborerà a seconda della propria realtà aziendale. Vogliamo fornire una bussola per pensare a quello che sarà il futuro”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cna e Swg, webinar per cittadini e imprese: "Continui alti e bassi, vogliamo dare una bussola per il futuro"

ForlìToday è in caricamento