menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nuova Presidenza provinciale di Cna Forlì-Cesena

La nuova Presidenza provinciale di Cna Forlì-Cesena

Cna Forlì-Cesena: confermati il presidente Cortesi e il direttore generale Napolitano

La nuova Assemblea provinciale insediata in questa occasione conta 106 componenti, con un 36% di nuovi ingressi, un 30% di imprenditrici e un 25% di giovani imprenditori

Si è concluso il percorso di rinnovo degli organi dirigenti di Cna Forlì-Cesena, con l’assemblea che si è tenuta giovedì alla Fiera di Forlì. La nuova Assemblea provinciale insediata in questa occasione conta 106 componenti, con un 36% di nuovi ingressi, un 30% di imprenditrici e un 25% di giovani imprenditori. All’evento era presente anche Paolo Govoni, presidente di Cna Emilia Romagna. Confermato presidente di Cna Forlì-Cesena Enzo Cortesi, legale rappresentante della Cclg di Forlì, che impiega 106 addetti e si occupa di progettazione e realizzazione di impianti in ambito civile e industriale, fotovoltaici, nautica e building automation.

“In un momento impegnativo come questo – afferma Cortesi – da associazione leader sul territorio non ci accontentiamo di denunciare il malessere delle imprese, come stiamo facendo proprio in questi giorni con la nostra campagna nazionale Stiamo sparendo!, ma continuiamo a rilanciare nuovi progetti e soluzioni, basti pensare al Protocollo d’intesa sulla rigenerazione urbana che è stato appena firmato da 14 Comuni ed ha avuto una grande eco anche in altre regioni”.

Confermato nell’incarico di direttore generale Franco Napolitano, che spiega: “Questa è stata anche l’occasione per fare il punto complessivo sul nostro sistema. Cna Forlì-Cesena infatti è la più grande associazione di rappresentanza di imprese della provincia: conta 13.082 imprenditori associati, di cui 3.400 donne, 4.400 giovani e 600 stranieri. Garantisce una presenza capillare sul territorio, grazie ai suoi 19 uffici in cui operano 330 collaboratori. Agli imprenditori si aggiungono gli oltre 6.500 pensionati che aderiscono all’Associazione”.

Cortesi guida una presidenza provinciale che si è rinnovata per metà, garantendo la rappresentanza delle quattro aree territoriali in cui è organizzata Cna Forlì-Cesena, oltre che di diversi settori economici, come dimostrano i suoi componenti: Roberta Alessandri, Matteo Cecchini, Francesco Ferro, Catia Guerrini, Fabio Mandelli, Lorenzo Zanotti.

Tra le conferme Catia Guerrini, sarsinate, a rappresentare il laboratorio artigianale di pasticceria e prodotti tipici “La Corte di Raffaello”; Fabio Mandelli, legale rappresentante della Prog.El, ditta di Longiano che si occupa di consulenza, progettazione e installazione di impianti per energie rinnovabili; confermato anche Lorenzo Zanotti, forlivese, che con la ditta Gala produce cosmetici biologici certificati.

Tre le new entry: Roberta Alessandri, amministratrice di Smart Leather, che produce calzature e accessori moda a San Mauro Pascoli e impiega 40 addetti, oltre che presidente di Cna Federmoda; Matteo Cecchini, legale rappresentante di T-Consulting, che si occupa di progettazione, implementazione e gestione di infrastrutture ICT, recentemente confermato alla guida dei Giovani Imprenditori di CNA; infine Francesco Ferro, amministratore delegato di Integra Solutions, agenzia di comunicazione specializzata in marketing territoriale oltre che vicepresidente nazionale dell’Associazione nazionale pubblicitari italiani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento