Economia

Cna per la tutela dell'artigianato artistico: "I prodotti nascono da un’idea ma anche dall'innovazione"

Cna partecipa attivamente agli incontri con il Parlamento europeo con proposte inerenti alla protezione dei prodotti artigianali

A distanza di qualche settimana dal voto in Commissione del Parlamento europeo sulla proposta del regolamento che tutela le indicazioni geografiche, non solo per i prodotti agroalimentari, ma anche per quelli artigianali, si sono susseguiti una serie di incontri con gli eurodeputati italiani e rappresentanti del Governo. 

La forlivese Elena Balsamini, presidente nazionale Cna Artistico e Tradizionale, ha presenziato agli incontri in rappresentanza dell’associazione in quanto, oltre a conoscere bene la realtà del territorio provinciale, è consapevole della situazione nazionale e delle reali esigenze e bisogni degli imprenditori. 

“Il fattore umano e le competenze rappresentano l’elemento distintivo delle produzioni artigianali e, quando chiude un’impresa, se ne va un frammento del territorio – afferma Balsamini – diventa quindi imprescindibile una tutela e un’attenzione particolare all’artigianato artistico di ogni città e comune d’Italia”. 

“In questi ultimi mesi – aggiunge Daniela Renzi, presidente coordinatore Cna Artistico e Tradizionale Forlì-Cesena – si sono registrate alcune difficoltà per chi opera nel campo dell’artigianato, dall’aumento dei prezzi delle materie prime, alla riduzione del potere d’acquisto dei consumatori. Per questo Cna chiede, con forza, che le Istituzioni si adoperino ad ogni livello per la sua valorizzazione. È importante che passi il concetto che i prodotti artigianali nascono da un’idea, da una conoscenza e da una tradizione del saper fare, ma anche da un’innovazione, ricercata e studiata, che ogni artigiano è in grado di realizzare”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cna per la tutela dell'artigianato artistico: "I prodotti nascono da un’idea ma anche dall'innovazione"
ForlìToday è in caricamento