Economia

Con Cna le imprese edili verso un approccio sostenibile

CNA Forlì-Cesena ha concluso il percorso formativo “Rigenerazione e Refit del patrimonio edilizio”, come previsto dagli impegni assunti nel Protocollo d’intesa per la sperimentazione

CNA Forlì-Cesena ha concluso il percorso formativo “Rigenerazione e Refit del patrimonio edilizio”, come previsto dagli impegni assunti nel Protocollo d’intesa per la sperimentazione in materia di rigenerazione urbana firmato a Bertinoro il 14 giugno 2013. Lunedì, alle ore 18 presso la sede del Cedaieer - Cassa Edile dell’Artigianato a Forlimpopoli (FC) in Via Maestri del Lavoro d’Italia 129, alla presenza del direttore generale di CNA Forlì-Cesena Franco Napolitano, saranno consegnati gli attestati di frequenza alle imprese partecipanti.

Corso organizzato da CNA Formazione e finanziato completamente attraverso risorse del Fondo Sociale Europeo, gestite dalla Provincia, a cui hanno partecipato circa 50 imprese del settore, segna l’inizio di un percorso formativo che CNA intende promuovere a favore delle proprie imprese associate. Nel corso dell’attività gli imprenditori hanno potuto approfondire conoscenze e competenze innovative su: criteri progettuali, scelte di materiali, tipologie impiantistiche, strumenti operativi e metodologie d'intervento finalizzati a innovare e innalzare la qualità delle soluzioni costruttive e impiantistiche sostenibili. Inoltre, l’applicazione pratica, manuale, attraverso appositi laboratori realizzati in collaborazione con primarie aziende del settore, hanno dato ai corsi un impronta decisamente innovativa, molto apprezzata dalle imprese, focalizzando la loro attenzione su concetti e obbiettivi semplici, chiari e concreti.

“Il lavoro sulla formazione delle imprese – spiega Franco Napolitano, direttore generale di CNA Forlì-Cesena – rappresenta uno degli impegni assunti da CNA con la firma del Protocollo sulla rigenerazione urbana e, una necessità assoluta per le imprese per rispondere al meglio nuove sfide del mercato. Continuiamo naturalmente anche su altri versanti, puntando su una fattiva collaborazione con le Amministrazioni locali”. All’iniziativa interverranno Alessandro Rossi, ANCI Emilia Romagna Energia, innovazione e sviluppo sostenibile; Franco Napolitano, direttore generale CNA Forlì-Cesena; Kristian Fabbri, Prof. a Contratto Università di Bologna; Tecla Mambelli, Capo Settore Urbanistica Comune di Bertinoro. Nel corso dell’iniziativa verrà presentata la prima bozza del “Contratto di Garanzia tra imprese, professionisti e cittadini”, nell’ambito del quale saranno definiti standard di risultato a garanzia dell’utente rispetto agli interventi di efficientamento energetico degli edifici, strumento che CNA intende promuovere nei confronti dei vari soggetti operanti nel territorio della provincia di Forlì-Cesena.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con Cna le imprese edili verso un approccio sostenibile

ForlìToday è in caricamento