menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coop Idrotermica, buone notizie: accordo per il rinnovo del contratto aziendale

E’ stato raggiunto un accordo per rinnovare il contratto aziendale della Coop. Idrotermica, cooperativa metalmeccanica che occupa 51 dipendenti (di cui 36 soci) ed è specializzata nella realizzazione di impianti di condizionamento

E’ stato raggiunto un accordo per rinnovare il contratto aziendale della Coop. Idrotermica, cooperativa metalmeccanica che occupa 51 dipendenti (di cui 36 soci) ed è specializzata nella realizzazione di impianti di condizionamento. L’accordo, firmato dalla Direzione della Cooperativa, dalla FIOM CGIL e dalla RSU aziendale riconferma innanzitutto la centralità dell’utilizzo del contratto a tempo indeterminato definito “lo strumento più idoneo per valorizzare le professionalità dei lavoratori”. L’accordo esclude il ricorso a tipologie contrattuali diverse dal tempo indeterminato, dall’apprendistato e dal contratto a termine (che comunque viene limitato al massimo del 10% del totale del personale fisso).

"L’accordo riconferma inoltre un sistema di relazioni industriali e sindacali che prevede un ruolo importante della RSU e un sistema di premi di risultato per i due anni di durata del contratto, 2013 e 2014. Il premio di risultato ha una quota consolidata corrisposta per 13 mensilità, meccanismi di anticipo e di saldo finale sulla base dei risultati e dell’andamento economico della Cooperativa" si legge in una nota della Cgil.

Il contratto aggiorna anche il sistema di valorizzazione delle professionalità che premia il merito, inteso come qualità del lavoro, attraverso percorsi di crescita interni che si traducono in moltiplicatori individuali del valore del premio di risultato.

Per la FIOM CGIL di Forlì "questo accordo, approvato dai lavoratori tramite un referendum che si è concluso nella serata di ieri, testimonia come anche in un periodo di crisi pesante per il settore e per il territorio sia possibile rinnovare i contratti aziendali, erogare salario ai lavoratori (anche attraverso forme di consolidamento) e discutere nelle imprese di qualità dell’occupazione. Le buone relazioni, la presenza del sindacato in azienda, la certezza e la stabilità dei rapporti di lavoro sono un bene comune che rafforza anche il sistema delle imprese".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento