menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuova veste per la Coop di via Curiel: le immagini dell'inaugurazione

Il punto vendita è stato ampliato da 950 a oltre mille metri quadri, realizzando nuovi servizi come la vendita del pane sfuso, da insacchettare e pesare da soli, la cantinetta dei vini con un ampia offerta di etichette anche locali

La Coop di via Curiel a Forlì, completamente trasformata, ha riaperto giovedì di fronte a tante istituzioni. Presenti infatti, tra gli altri, anche il sindaco Roberto Balzani, il presidente di Coop Adriatica, Adriano Turrini, e in rappresentanza dei soci Coop la presidente di Distretto Veronica Bridi e di Zona Nicoletta Casadei. Per la ristrutturazione del supermercato, Coop Adriatica ha investito circa un milione di euro; il punto vendita, che occupa 28  lavoratori, continuerà a offrire agli oltre 67 mila soci Coop di Forlì e a tutti i consumatori prodotti e servizi convenienti e di qualità, ma anche molte novità.

Il punto vendita è stato ampliato da 950 a oltre mille metri quadri, realizzando nuovi servizi come la vendita del pane sfuso, da insacchettare e pesare da soli, la cantinetta dei vini con un ampia offerta di etichette anche locali, e un’area dedicata alla vendita dei parafarmaci, dagli integratori alle creme dermatologiche.

E’ stato ridisegnato il percorso, con lo spostamento della porta d’ingresso, che si apre ora sul reparto ortofrutta, e rinnovati anche le scaffalature, i banchi della gastronomia, del pane, della pescheria e della macelleria, servito da un adetto. Il tutto nel nuovo formato dei punti vendita Coop: colori e arredi coordinati tra i diversi servizi, pannelli informativi semplici e chiari. Nel supermercato troveranno ampio spazio anche le attività sociali di Coop Adriatica per l’aggregazione, la solidarietà, la cultura, a beneficio dei soci Coop della città e di tutti i clienti.

Nel negozio è infatti attivo “Ausilio per la spesa”, l’attività solidale a cura dei soci Coop volontari di consegna a domicilio della spesa per persone in difficoltà; la destinazione solidale degli alimenti invenduti con “Brutti ma buoni” ; la biblioteca gratuita e condivisa di “Seminar libri”, che porta lo scambio di libri anche in un luogo quotidiano come un supermercato. I volumi - dalla narrativa ai saggi alle raccolte di poesie, raccolti grazie all’impegno dei soci volontari, in collaborazione con la biblioteca comunale di Forlì – si possono prendere a prestito e poi riportare alla Coop. Il negozio sarà in servizio dalle 8 alle 20 dal lunedì al sabato, domenica 15  dalle 8.30 alle 19.30, e dalle 8.30 alle 13 tutte le altre domeniche di settembre. Tutti i clienti che faranno la spesa il 12 settembre riceveranno in omaggio una bottiglia di vino “Assieme”. Fino al 29 settembre a chi diventerà socio Coop verrà offerto un buono spesa del valore di 13 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento