Cooperazione in provincia, attive 513 imprese: sanità e assistenza il settore preferito

I dati evidenziano e confermano l’importanza e la centralità del sistema cooperativo nel tessuto economico provinciale

Al 31 dicembre risultano attive 513 imprese cooperative che rappresentano l’1,4% del totale delle imprese attive (1,2% il dato regionale e 1,5% quello nazionale). E' quanto emerge dal Rapporto economico 2019 della Camera di commercio, che evidenzia l’importanza che la cooperazione assume nell’economia del territorio e ne confermano il ruolo determinante che essa svolge nell’attuale crisi e che rivestirà nella piena ripresa delle attività economiche.

Gli addetti totali delle imprese cooperative hanno un’incidenza del 16,1% sul totale degli addetti alle imprese attive provinciali; tale incidenza è pari al 13,5% a livello regionale e al 7,2% nazionale. La dimensione media delle cooperative (addetti per impresa) è pari a 48 addetti, superiore al dato nazionale (18) e in linea con la media regionale (49). Per quanto riguarda i settori d’attività, in provincia il 15,8% delle cooperative opera nel comparto della “Sanità e assistenza sociale” (con il 22,0% degli addetti), il 12,3% persegue attività “artistiche, sportive, d’intrattenimento e divertimento”, il 10,7% persegue “Attività professionali, scientifiche e tecniche”, il 10,3% appartiene all’agricoltura (con il 17,8% degli addetti), il 9,6% appartiene al settore delle Costruzioni e il 6,5% al settore manifatturiero occupa circa un quinto (il 19,9%) degli addetti alla cooperazione (sostanzialmente impiegati nel comparto avicolo).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le restanti organizzazioni sono distribuite prevalentemente nel commercio, nei servizi alle imprese e nei trasporti. In base alle risultanze dell’Albo del Ministero dello sviluppo economico, al 31 dicembre in provincia di Forlì-Cesena risultano iscritte 135 cooperative sociali: 59 di queste sono di tipo A (operanti in ambito sociosanitario assistenziale), 33 di tipo B (operanti nell’inserimento lavorativo di persone svantaggiate), 38 miste A e B e 5 non indicate. Nel 2019 si sono iscritte all’albo 7 cooperative sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Incidente sulla Cervese, ci sono feriti: lunghe code di auto nel rientro dalla riviera

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Giovani e coronavirus, Vicini: "La perdita di gusto e olfatto non va sottovalutata. Serve consapevolezza"

  • Grande Fratello, fisico scolpito per Denis Dosio: sette mesi tra dieta e allenamenti, "Ammetto che è tosta"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento